Bilanci Serie A 2019: Napoli e Atalanta in verde, crollo Milan, in rosso Juventus, Inter, Roma e Lazio

Bilanci Serie A 2019: se da un lato c’è il campo che è l’aspetto che maggiormente richiama l’attenzione di appassionati e tifosi, dall’altro ce n’è un altro, quello finanziario, che forse meriterebbe le stesse attenzioni. 

Il calcio, com’è ormai chiaro da molti anni a questa parte, non è più solo uno sport in cui 22 uomini rincorrono una palla: il calcio ora è molto, molto di più. Lo sport più bello del mondo, oggi come oggi, è soprattutto business, un business dove le società sono tenute a far quadrare i propri conti per evitare sanzioni dalle rispettive federazioni e confederazioni. 

Un discorso, questo appena menzionato, che riguarda ovviamente anche le squadre della nostra Serie A delle quali, pochi giorni fa, è uscito un resoconto riguardante i bilanci inerenti all’anno 2019.  Stando a quanto riportato dal Sole 24 ore pare infatti che siano solo tre le squadre con un bilancio in verde.

Le tre squadre in questione sono Napoli, Atalanta e Udinese. I partenopei, a dispetto di un cammino in campionato fin qui pessimo, sono la squadra che ha il miglior bilancio di tutte le squadre del massimo campionato italiano con un positivo di 29,16 milioni di euro.

Subito dietro il club di De Laurentis ci sono i nerazzurri bergamaschi del presidente Percassi che fanno registrare invece un fatturato positivo di 23,96 milioni di euro. Con il segno + anche il bilancio dell’Udinese della famiglia Pozzo che fa registrare un buon +1,1 milioni di euro.

Bilanci Serie A 2019: male Milan, Juventus, Inter, Roma e Lazio
Bilanci Serie A 2019 

Bilanci Serie A 2019: male Inter, Juventus, Roma e Lazio. Malissimo il Milan 

Se Napoli, Atalanta e Udinese sono le società che stanno messe meglio dal punto di vista economico, dall’altro lato della medaglia ci sono squadre, le cosiddette grandi della Serie A che navigano invece in situazioni non proprio idilliache. 

Inter, Juventus, Lazio e Roma non se la passano infatti granché bene dal punto di vista dei bilanci. I nerazzurri milanesi, nonostante il secondo posto attuale in campionato alle spalle dei bianconeri torinesi, hanno chiuso il 2019 con un bilancio in rosso di 48,4 milioni di euro, vale a dire un +8,5 rispetto al club della famiglia Agnelli che ha fatto registrare invece un passivo di 39,9 milioni di euro.

Male, come detto, anche le due romane: la Roma, che affronta stasera allo Stadium la Juventus nei quarti di Coppa Italia., ha chiuso il 2019 con un -24,3 milioni. Poco meglio la Lazio di Claudio Lotito che ha invece chiuso il 2019 a -13,16 milioni.

Infine il Milan del fondo Elliott che in questa speciale competizione dei bilanci stacca tutte le avversarie e chiude il 2019 con un fatturato horror che recita -146 milioni di euro. Record negativo nella storia del club rossonero. 

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi