Atletico Madrid-Milan, Dichiarazioni pre partita Pioli: “Romagnoli è pronto per giocare”

L’allenatore del Milan Stefano Pioli è intervenuto ai microfoni, alla vigilia della sfida di Champions League, valida per la 5° giornata del girone, tra Atletico Madrid e Milan. Il tecnico rossonero ha snocciolato tutte le tematiche all’ordine del giorno. Il Milan ha un solo punto e se vuole sperare nella qualificazione agli ottavi di Champions League ha un solo risultato a disposizione, la vittoria.

Pioli parlando della sfida contro l’Atletico Madrid ha dichiarato: ” E’ l’ultima occasione per restare in corsa in Champions League.  Domani servirà fare una grande prestazione sotto tutti gli aspetti”. 

L’Atletico Madrid viene descritta dall’ex tecnico di Inter e Lazio come una squadra capace sempre di rimontare da risultati di svantaggio e di rimanere sempre concentrata e attenta nel corso di tutta la partita. Sicuramente la squadra è di qualità e chiunque giocherà saprà dare un grande apporto. Il Milan dovrà, secondo Pioli, stare sempre attento se vuole cercare di battere gli spagnoli.

Pioli
Stefano Pioli

L’allenatore rossonero ha affermato che Romagnoli è pronto a giocare titolare nel match di domani sera, mentre invece si proverà a recuperare Tomori in vista della gara di Domenica contro il Sassuolo. La rosa a disposizione, sarà esattamente la stessa di Firenze, con l’aggiunta tra i convocati di Daniel Maldini.

Ovviamente le scelte di formazione dell’allenatore del Milan, dipenderanno dallo stato di salute e di condizione di ogni calciatore. Giocando ogni tre giorni è normale che in base alla partita da disputare vadano prese determinate scelte nette.

Sicuramente pesa, secondo Pioli, l’assenza di Rebic: “Le scelte passano sempre dalla condizioni di ogni calciatore. L’infortunio di Rebic toglie una pedina importante. Nelle prossime partite dovrò cercare di gestire al meglio Leao, Ibra e Giroud.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo