Atalanta-Olympiacos: calendario date, orari, focus avversari, canali TV e diretta Streaming

Atalanta-Olympiacos: canale tv e diretta streaming delle partite valenti per i sedicesimi di Europa League. Tutto quello che c’è da sapere sugli avversari degli orobici.

In seguito alla sconfitta in casa contro il Villareal, l’Atalanta termina la sua avventura in Champions League con un terzo posto. Complici anche i punti persi, non solo contro gli spagnoli, ma anche contro Manchester United e Young Boys, la Dea si vede costretta a scendere in Europa League, dove partirà dai sedicesimi di Europa League assieme a Napoli e Lazio.

L’urna di Nyon ha decretato il prossimo avversario della squadra di Gian Piero Gasperini: l’Olympiacos. Una sfida dal sapore di mitologia greca in uno dei stadi più caldi, nonché tra i più moderni ed innovativi, il Karaiskákis. La squadra greca non ha bisogno di grandissime presentazioni. Senza dubbio è la squadra che domina in lungo ed in largo, il campionato greco.

Lo scorso anno ha trionfato per la quarantaseiesima volta in Grecia, alla guida del tecnico Pedro Martins, ex giocatore dello Sporting Lisbona. Se nella propria patria la squadra del Pireo non sembra avere eguali, in Europa fa più fatica. Nonostante la sua massiccia presenza europea, l’Olympiacos a malapena riesce ad arrivare alla fase a gironi della Champions League.

Quest’anno, infatti, l’Olympiacos è stato eliminato dal Ludogorets, dopo aver trionfato contro il Neftchi Baku nel secondo turno. Scende in Europa League dopo aver trionfato contro lo Slovan Bratislava ed arriva alla fase a gironi. Finisce nel gruppo D con Fenerbahce, Anversa ed Eintracht Francoforte riuscendo ad arrivare secondo con 9 punti dietro proprio ai tedeschi che ne hanno totalizzato 12.

Una squadra che potrebbe rivelarsi ostica, specie per la trasferta in Grecia dove il tifo la farà da padrona. L’uomo più pericoloso dei Rossobianchi è sicuramente Youssef El Arabi, ex Granada. Il marocchino è dal 2019 con il club e quest’anno ha realizzato tre reti in Europa League e cinque in undici presenze di campionato.

Gasperini troverà anche una conoscenza del campionato italiano, Kostas Manolas. L’ex difensore di Roma e Napoli, infatti, ha concluso la sua avventura con i partenopei ed è ritornato nella squadra che lo ha visto già giocatore dal 2012 al 2014.

Calendario date ed orari Atalanta-Olympiacos ed Olympiacos-Atalanta

L’avventura in Europa League dell’Atalanta comincia il 17 febbraio . L’Atalanta, in quanto non teste di serie, giocherà la sua prima partita in casa, al Gewiss Stadium. Una partita davvero importante per la Dea che arriverà al match contro i greci dopo la sfida in campionato contro la Juventus.

Il 24 febbraio, invece, toccherà la trasferta per gli orobici che dovranno affrontare i padroni di casa dopo la sfida contro la Fiorentina in campionato. Due settimane davvero intense per Gasperini che dovrà, sicuramente, cercare di gestire la forse per poter svolgere a pieno i due impegni, magari facendo ruotare i suoi giocatori.

Come vedere Atalanta-Olympiacos ed Olmypiacos-Atalanta in diretta TV e streaming

  • Partita: Atalanta-Olympiacos
  • Data: 17 febbraio
  • Orario: 21:00
  • Canale TV: Sky Sport
  • Streaming: DAZN

Sia la sfida d’andata che quella di ritorno saranno trasmesse in diretta tv sui canali Sky mentre, in streaming, sull’app o sul sito di Dazn. Infatti entrambe si contendono la co-esclusiva della competizione europea. Il match potrà essere visto anche sull’app Sky Go scaricabile per PC, smarpthone e tablet.

  • Partita: Olympiacos-Atalanta
  • Data: 24 febbraio
  • Orario: 18:45
  • Canale TV: Sky Sport
  • Streaming: DAZN

Probabile formazione Olympiacos

L’Olmypiacos schiera in campo sempre il 4-2-3-1. In porta c’è l’ex portiere del Siviglia, Vaclik, mentre la difesa prevede i due centrali Sokratis, Cisse, assieme al nuovo acquisto Manolas, mentre sulle fasce Lala e Reabciuk. Per il centrocampo, Martins potrebbe prediligere l’utilizzo dell’ex Inter M’Vila assieme a Mady Camara. Possibile l’impiego anche dell’ex Marsiglia, Valbuena.

In attacco, sulla trequarti dovrebbero esserci Masouras, Aguibou Camara ed Onyekuru. In avanti tutta la fantasia della punta El Arabi.

Olympiacos (4-2-3-1): Vaclik; Lala, Sokratis, Cisse, Reabciuk; M.Camara, M’Vila; Masouras, Camara, Onyekuru; El Arabi.

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione