Arsenal rimontato: a Watford finisce 2-2

In attesa di Aston Villa-West Ham di stasera che chiuderà il quadro della quinta giornata in Premier League, andiamo a vedere quanto è successo ieri a Vicarage Road tra Watford e Arsenal.

Partita dalle due facce quella vista ieri tra gli Hornets della famiglia Pozzo e i Gunners di Unai Emery. Primo tempo tutto a stampo ospite con il reparto offensivo della squadra del tecnico spagnolo che fa praticamente quello che vuole tra le maglie giallonere della retroguardia dei padroni di casa.  

Aubameyang al 31′ porta in vantaggio l’Arsenal dopo un’azione solitaria di Kolasinac che parte da centrocampo e in maniera incontrastata arriva al limite dell’area dove serve l’attaccante gabonese che ha il tempo di addomesticare la sfera, di girarsi e di battere, con un bel tiro di destro,  l’incolpevole Foster

Watford-Arsenal

Gli ospiti continuano a macinare gioco, il Watford sembra non essere in campo, e al 32′ ancora Aubameyang sigla lo 0-2 con un tap-in facile facile su assist di Maitland-Niles. Il primo tempo finisce così, con il vantaggio meritato dell’Arsenal per 0-2. 

Il secondo tempo inizia così com’era iniziato il primo, però a parti invertite. L’Arsenal infatti resta praticamente negli spogliatoi, mentre il Watford inizia a macinare gioco. Delofeu è imprendibile, la difesa dei Gunners soffre le folate offensive del folletto spagnolo. 

Al 53′ arriva la frittata: Leno anziché rinviare in avanti dal fondo passa la palla in area a Papastathopoulos che con un passaggio sciocco per vie centrali, in area di rigore, permette a Delofeu di intercettare la palla. Il tocco dello spagnolo diventa un assist per l’accorrente Cleverley che di potenza insacca alle spalle del portiere tedesco degli ospiti il gol dell’1-2. Pareggio meritato che alla fine arriva all’81’ grazie ad un rigore trasformato da Roberto Pereyra.  L’Arsenal tira un sospiro di sollievo, poteva finire peggio. 

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi