Arsenal: ko in casa contro il Crystal Palace

I Gunners rallentano bruscamente nella corsa alla Champions League.

Dopo la bella vittoria ottenuta contro il Napoli ed il conseguente passaggio in semifinale di Europa League, era difficilmente ipotizzabile una sconfitta interna dell’Arsenal ma così non è stato. Nella giornata di Pasqua, infatti, i Gunners sono stati sconfitti all’Emirates Stadium per 3-2 dal Crystal Palace che si conferma squadra capace di far soffrire le big. Le Eagles in questa stagione hanno eliminato il Tottenham in FA Cup e battuto il Manchester city all’Etihad con lo stesso risultato ottenuto ieri sull’Arsenal, mentre fecero sudare sette camicie al Liverpool che vinse per 4-3.

Ieri è arrivato un altro colpaccio per il Crystal Palace capace di rallentare la corsa di un Arsenal che sembrava lanciatissimo verso la Champions ma che ora deve far fronte a due sconfitte nelle ultime tre partite che potrebbe complicare non poco questo discorso. Dovesse vincere il Chelsea nella giornata odierna, infatti, l’Arsenal scivolerebbe in quinta posizione e deve ringraziare solamente l’Everton se al momento si trova ancora al quarto posto, visto che i Toffees hanno battuto 4-0 il Manchester United, distante solo due punti dai Gunners.

Dopo aver chiuso sotto il primo tempo a causa del gol di Benteke al 17′, l’Arsenal era riuscito ad aggiustare le cose ad inizio ripresa grazie alla rete di Ozil, ma al 61′ ed al 69′, il Crystal Palace si è portato avanti di due con Zaha McArthur. Ai Gunners non è bastata la rete di Aubameyang al 77′ per evitare la seconda sconfitta della stagione, con il Crystal Palace che ottiene dunque tre punti pesantissimi per salvezza, potandosi a +11 sulla terzultima posizione.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei