Roma: Allegri in pole position se Fonseca viene esonerato! Sarri e Spalletti le alternative

Allegri Roma. La permanenza di Paulo Fonseca sulla panchina della Roma non sembra così scontata. Il portoghese ha fallito molte partite ma la sconfitta in Coppa Italia con lo Spezia è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Si cominciano già a fare diverse ipotesi su chi possa essere il sostituto. La prima riguarda Massimiliano Allegri che attualmente è senza una squadra. Ritorna il pallino Maurizio Sarri così come anche l’ex Luciano Spalletti.

Non una situazione molto semplice in casa Roma. Dopo la sconfitta nel derby contro la Lazio per 3-0, arriva anche un’altra bastonata. La Roma perde all’Olimpico per 4-2 contro lo Spezia di Vincenzo Italiano che, corsaro, vola ai quarti di Coppa Italia contro il Napoli. C’è stato anche un’errore della dirigenza giallorossa che ha attuato sei cambi quando, da regolamento, ne sono possibili solo cinque.

Per adesso il 3-0 a tavolino non è stato confermato visto che lo Spezia non ha fatto ricorso ma resta l’amarezza per un errore del genere. Paulo Fonseca è finito subito sul banco degli imputati e non sono esclusi colpi di scena. Dan Friedkin comincia già a guardarsi intorno alla ricerca di un tecnico che possa rimpiazzarlo in caso di esonero. I nomi importanti non mancano di certo sul taccuino giallorosso.

Allegri Roma

Allegri Roma, Sarri favorito a Spalletti

Il primo tra tutti è quello di Massimiliano Allegri, un nome conosciutissimo in Serie A. Per lui non c’è bisogno di presentazioni dato che ha allenato Milan e Juventus facendo molto bene. Il tecnico livornese già in passato era stato accostato alla società giallorossa ma resta un piccolo problema. Il tecnico vorrà sicuramente delle garanzie dal punto di vista economico e non si sa il club sarà disposto ad offrigliele.

Allegri è abituato ad un mercato di grande qualità ma prima di voler accettare vorrà conoscere il progetto della squadra oltre che i suoi obiettivi. Sempre sull’asse toscano ci sono anche altre due nomi. Si parla anche di Maurizio Sarri che era il nome preferito da tutti prima dell’arrivo di Fonseca. Il tecnico ha fatto una stagione straordinaria con il Napoli. Ha deluso, parecchio, con la Juventus uscendo anche agli ottavi di Champions League.

Il tecnico di origini campane è ancora sotto contratto con i bianconeri e potrebbe essere un’alternativa ad Allegri. L’unico neo è che Sarri non prenderebbe mai una squadra in corsa dato che un tecnico perfezionista e meticoloso come lui vorrà imporre il suo gioco fin dall’inizio. L’ultima spiaggia rimarrebbe Luciano Spalletti anche se è da escluder per via di alcune scelte passate che non sono state condivise dai tifosi giallorossi.

Ci fu una vera e propria polemica con l’allenatore ex Zenit poiché non faceva giocare Francesco Totti. Spalletti fu preso di mira dal club e per questo motivo difficilmente potrebbe ritornare nella capitale. Per adesso, quindi, Allegri sembrerebbe il nome favorito ma la Roma non è l’unica squadra che lo vorrebbe. Si parla di un ritorno alla Juventus, in caso di mancato rinnovo di Andrea Pirlo, o addirittura del Chelsea.

Per adesso Fonseca è confermato sulla panchina giallorossa per la gara di campionato contro lo Spezia. In caso di ulteriori passi falsi del tecnico si valuterà se esonerarlo a metà stagione o aspettare a giugno.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione