Video Gol Napoli-Inter 2-2 Serie A 8 Marzo 2015

Guarin e Palacio

Il video con i gol e gli highlights di Napoli-Inter: Palacio ed Icardi riacciuffano gli azzurri.

Con una bella rimonta nel finale, l’Inter riesce a strappare un punto importante al San Paolo dopo che il Napoli sembrava avesse messo in ghiaccio la partita con i sigilli di Hamsik ed Higuain. Un rasoterra di Palacio e il cucchiaio su calcio di rigore di Icardi infatti permettono ai ragazzi di Mancini di evitare la sconfitta e impedire ai partenopei di accorciare sulla Roma.

Al 7′ prima vera occasione per Gonzalo Higuain che rientra dalla sinistra e prova dalla distanza trovando la puntuale e spettacolare risposta di Handanovic.

Ancora il Pipita cinque minuti dopo si incunea nella difesa neroazzurra stavolta dalla destra ma il suo diagonale è troppo schiacciato e la sfera si perde sul fondo.

L’argentino è scatenato e in ben due circostanze va nuovamente vicino al gol del vantaggio: al 21′ prova un delizioso tocco sotto neutralizzato da Handanovic mentre poco dopo la mezz’ora sbaglia clamorosamente a porta praticamente sguarnita su delizioso assist di Mertens.

L’Inter ha la possibilità diverse volte di colpire in ripartenza con il Napoli spesso molto allungato sul terreno di gioco, ma solo nel finale Shaqiri con personalità si accentra velocemente e prova la conclusione, tutto facile però per Andujar.

Alla prima vera chance della ripresa i partenopei passano meritatamente in vantaggio: Callejon guida la manovra azzurra, Henrique in sovrapposizione riceve poi il pallone e pennella un cross perfetto per la testa di Hamsik, che non ha difficoltà a insaccare dopo essere lasciato colpevolmente solo da Ranocchia al centro dell’area.

Risponde l’Inter, viva nonostante alcuni sbandamenti difensivi: al 54′ Shaqiri pesca Icardi in mezzo ma il suo colpo di testa finisce fuori di poco. Qualche minuto più tardi pericoloso D’Ambrosio su situazione di calcio d’angolo, anche stavolta pallone che sibila la traversa.

Al 63′ però Higuain riesce, dopo diversi errori nella prima frazione, a trovare la via della rete: Hamsik dalla sinistra riesce a servire centralmente l’attaccante ex Real il quale brucia sul tempo Juan Jesus e disegna una traiettoria meravigliosa con la palla che tocca il palo e termina in rete.

Al 69′ grande opportunità per l’Inter di riaprire il match: magia sulla destra del neoentrato Hernanes che con un tunnel si sbarazza del diretto avversario è permette a Icardi di liberarsi per il tiro; la sfera sfiora il palo alla sinistra di Andujar.

Il gol per per gli ospiti è però nell’aria e arriva puntuale al 71′: in seguito ad un’azione convulsa all’interno dell’area il pallone termina sui piedi di Palacio che con lo specchio totalmente libero realizza l’1-2.

All’86’ arriva l’episodio che permette all’Inter di riacciuffare gli avversari: Palacio viene trattenuto in area da Henrique, per l’arbitro è calcio di rigore e secondo giallo per il laterale brasiliano che finisce così anticipatamente sotto la doccia. Dal dischetto Icardi sigla il 2-2 con un cucchiaio tanto rischioso quanto spettacolare.

DARIO CAMEROTA © Stadio Sport