Video Gol Highlights Vicenza-Brescia 2-3: sintesi 20-11-2021

Risultato Vicenza-Brescia 2-3: le rondinelle sono più cattive, ma anche più fortunate, ed espugnano il “Menti”.

Palacio riacciuffa subito Proia e poi Bertagnoli porta il match sull’1-3. Diaw sbaglia il rigore del 2-2 e il gol di Giacomelli riesce solo a dimezzare le distanze.

Il Brescia va a 27 punti e torna in vetta, il Vicenza resta al penultimo posto con 4.

Sintesi Vicenza-Brescia 2-3

La partita è subito vivace e al 18° viene sbloccata dai padroni di casa con Proia: il centrocampista, solo in area, insacca con un piatto destro di prima intenzione un bel cross dalla sinistra di Dalmonte.

Il vantaggio durà appena tre minuti: Palacio, infatti, pareggia già al 21° mettendo in rete da pochi metri un pallone offertogli da Bajic, artefice di un’ottima incursione in area.

Il Brescia, giustamente rinfrancato, mette le tende nella metà campo berica e colleziona svariate occasioni che Grandi sventa con due interventi su altrettanti colpi di testa di Bajic e Bisoli, ma nulla può il portiere di casa al 40° sulla sassata di Bertagnoli presentatosi in area su invito di Bajic, che approfitta di un errore di Proia e regala il secondo assist della sua partita. Il primo tempo non ha altro da offrire.

Serie B

E’ un Vicenza più propositivo quello del secondo tempo, ma anche più sfortunato: nei primi venti minuti ben tre sono le occasioni nitide, ma il palo e la traversa dicono no al colpo di testa di Dalmonte e alla girata di Giacomelli, mentre Diaw si infrange su Joronen, che respinge con un intervento di pregio la conclusione dell’attaccante entrato in area.

Le insursioni dei veneti sono una costante in tutta la ripresa e al 72° il Vicenza, dopo l’ennesimo palo colpito da Ranocchia in inserimento, ottiene un penalty per fallo di Chancellor su Diaw, che si incarica del tiro venendo però fermato da Joronen, che respinge in angolo mantenendo i suoi in vantaggio.

Dieci minuti dopo, il Brescia si vede per la prima volta in avanti e triplica: è ancora Bertagnoli, servito stavolta da Bisoli, a battere Grandi con un destro chirurgico rilasciato dopo essersi liberato dal suo marcatore.

I veneti si rituffano in avanti immediatamente e segnano all’84° con una beffarda punizione dalla lunga distanza di Giacomelli il cui rimbalzo inganna Joronen. Si tratta dell’ultima emozione di una partita godibile e divertente.

Migliori in campo Grandi (6.5), che sveenta finché può le occasioni avversarie, e Bertagnoli (7.5), attaccante per una sera. Male Diaw (5), il cui errore dal dischetto pesa tantissimo.

Video Gol Highlights Vicenza-Brescia 2-3

Tabellino Vicenza-Brescia 2-3

Vicenza (4-2-3-1): Grandi; Bruscagin, Brosco, Padella, Calderoni (82′ Crecco); Zonta (82′ Pontisso), Ranocchia; Di Pardo (75′ Mancini), Proia (64′ Giacomelli), Dalmonte (82′ Meggiorini); Diaw. Allenatore: Brocchi

Brescia (4-3-2-1): Joronen; Mateju, Cistana, Chancellor, Pajac (77′ Mangraviti); Bertagnoli (86′ Cavion), Van de Looi, Bisoli; Palacio (78′ Tramoni), Leris (77′ Spalek); Bajic (61′ Moreo). Allenatore: Inzaghi

Marcatori: 18′ Proia, 21′ Palacio, 40′ e 81′ Bertagnoli e 84′ Giacomelli

Arbitro: Abbattista

Ammoniti: Calderoni, Bajic, Di Pardo, Pajac, Padella, Moreo e Crecco

Note: al 72° Joronen para un rigore a Diaw

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana