Video gol-highlights Sassuolo-Salernitana 5-0: sintesi 02-10-2022

Video gol-highlights Sassuolo-Salernitana 5-0: vincono gli emiliani, in maniera schiacciante, con reti di Laurenté, Pinamonti, Thorstvedt, Harroui e Antiste.

Sassuolo-Salernitana 5-0: vittoria schiacciante per i neroverdi.

Al “Mapei” è subito Laurienté a portare avanti i suoi, dopo 12 minuti. Pinamonti raddoppia dal dischetto, e gli emiliani vanno al riposo avanti di due.

Nella ripresa, dopo un periodo iniziale di stallo, è Thorstvedt a capitalizzare una splendida azione partita da un recupero di Lopez a centrocampo.

Il 4-0 arriva col neoentrato Harroui, bravo a sfruttare un’apertura di Antiste. Ed è proprio Antiste, con un rasoterra nell’angolino, che rifinisce il risultato nei minuti di recupero.

sorteggio calendario Serie A

La sintesi di Sassuolo-Salernitana 5-0

Inizio aggressivo del Sassuolo: Lopez lancia Pinamonti in verticale. Il tiro dell’ex Inter è fuori. La Salernitana sfonda con Candreva, a destra. Piatek non riesce ad arrivare sul suo cross.

Ci provano ancora i campani con il fraseggio tra le due punte: in due occasioni, però, Piatek non riesce a rendersi incisivo.

Il Sassuolo passa dunque in vantaggio con Laurentié: palla di Thorstvedt, lanciato in contropiede, per l’attaccante francese, che prova il destro a giro. Sepe non può nulla.

Ancora Thorstvedt ci prova, poco dopo, con un’azione personale: saltato Bonn, si presenta solo davanti a Sepe, che non si lascia superare.

La Salernitana risponde con una grande conclusione di Dia, servito in area da Maggiore: Consigli si oppone magistralmente.

Laurentié prova a fare tutto da solo: accelera sulla fascia e scocca un tiro a giro che Sepe respinge con i pugni.

Salernitana che risponde prontamente con una bella discesa di Mazzocchi sulla destra: cross nel mezzo per l’accorrente Dia che con un destro di prima non inquadra la porta.

Pochi minuti dopo, il Sassuolo usufruisce di un calcio di rigore: Ceide si incunea in area, dribbla un avversario, e viene toccato fallosamente da Maggiore.

Sul dischetto va Pinamonti che non sbaglia, spiazzando Sepe.

Sassuolo ancora pericoloso negli ultimi minuti: Frattesi ci prova, su suggerimento di Lopez, ma viene anticipato, in uscita, da Sepe.

Il secondo tempo inizia a buoni ritmi, anche se la grande densità fatta dalle due squadre a centrocampo non permette di creare occasioni.

Ci pensa il Sassuolo, con una splendida azione in verticale, a calare il tris: Lopez recupera palla a centrocampo, e serve Alvarez. L’argentino imbuca in area per Thorstvedt, che non ha problemi a superare Sepe.

La partita scende di tono e anche le occasioni calano. La Salernitana si fa vedere in avanti con un cross pennellato di Bonazzoli per la testa di Piatek, che non impatta bene.

Dopo diversi minuti di stasi, è ancora il Sassuolo a colpire, con Harroui: lancio in avanti verso Antiste, che controlla e spiana il corridoio al compagno, bravo a battere Sepe con un mancino sotto l’incrocio, nel mezzo del deserto della difesa campana.

Nei minuti di recupero, Antiste cala il pokerissimo: lancio lungo per Alvarez, che scocca una botta di prima. Sepe si oppone, ma nulla può sul rasoterra dell’ex Spezia, che mette il punto esclamativo sulla vittoria dei suoi.

Sassuolo che vince e sale a quota 12 in classifica, agganciando l’Inter. Per la Salernitana secondo ko consecutivo, dopo che aveva totalizzato cinque risultati utili in sei gare.

Highlihts e Video Gol di Sassuolo-Salernitana 5-0

Il tabellino di Sassuolo-Salernitana 5-0

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic (Ayhan 67′), G.Ferrari, Rogerio; Frattesi (Obiang 79′), Maxime Lopez, Thorstvedt (Harroui 67′); Laurienté, Pinamonti (Alvarez 46′), Ceide (Antiste 59′). 
A disposizione: Pegolo, Russo, Marchizza, Tressoldi, Henrique, Harroui, Obiang, D’Andrea, Alvarez, Kyriakopoulos, Antiste. Allenatore: Dionisi. 

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Bronn (Bradaric 46′), Daniliuc, Lovato; Candreva, L. Coulibaly, Maggiore (Radovanovic 46′), Vilhena (Bonazzoli 59′), Mazzocchi (Kastanos 80′); Dia (Bottheim 80′), Piatek. 
A disposizione: Micai, Fiorillo, Gyomber, Bradaric, Sambia, Bohinen, Botheim, Valencia, Radovanovic, Kastanos, Capezzi, Bonazzoli, Motoc, Iervolino, Pirola. Allenatore: Nicola.

Arbitro: Maria Sole Ferrieri Caputi (Livorno)

Marcatori: 12′ Laurentié (Sas), 39′ Pinamonti (Sas, rigore), 53′ Thorstvedt (Sas), 76′ Harroui (Sas), 90+1′ Antiste (Sas)

Ammoniti: Rogerio (Sas), Vilenha (Sal)

Espulsi: