Video Gol Highlights Roma – Inter 2-4 e Sintesi 10-02-2024

Video Gol e Highlights di Roma – Inter 2-4, 24° Giornata di Serie A: padroni di casa chiudono il primo tempo in vantaggio 2 a 1 ma crollano nella ripresa e l’Inter la ribalta vincendo 4 a 2.

Daniele De Rossi si ferma a 3 vittorie consecutive da allenatore della Roma. L’Inter di Simone Inzaghi la spunta in rimonta nel secondo tempo e allunga momentaneamente in classifica a +7 sulla Juventus che lunedì affronterà l’Udinese.

L’Inter passa in vantaggio con un colpo di testa di Acerbi al 17°.
La Roma pareggia con Mancini che svetta di testa su punizione battuta da Lorenzo Pellegrini.
Nel finale di primo tempo la Roma passa in vantaggio con El Shaarawy.

In apertura di ripresa l’Inter pareggia con Thuram e al 55° i nerazzurri passano in vantaggio grazie ad un autorete di Angelino.
Al 95° Bastoni fissa il risultato sul 2 a 4 a favore dei nerazzurri.

Grazie a questa vittoria l‘Inter va a 60 punti a +7 sulla Juventus che ne ha 53 e lunedì affronterà in casa l’Udinese nel posticipo.

La Roma resta ferma a 38 punti al 5° posto e domenica prossima affronterà il Frosinone in trasferta.

Sintesi di Roma – Inter 2-4:

De Rossi schiera la sua Roma con il 4-3-3 con Rui Patricio in porta e davanti a lui Mancini e Huijsen centrali con Karsdorp a destra e Angelino a sinistra. A centrocampo c’è Paredes in cabina di regia affiancato da Pellegrini e Cristante. In attacco il tridente formato da Lukaku, Dybala e El Shaarawy.

Inzaghi schiera la sua Inter con il solito 3-5-2 con Sommer in porta e linea difensiva a 3 formata da Pavard, Acerbi e Bastoni. A centrocampo c’è Calhanoglu in cabina di regia affiancato da Barella e Mkhitaryan. Sulla fascia destra c’è Darmian e Dimarco a sinistra. In attacco la coppia formata da Thuram e Lautaro Martinez.

La Roma parte subito bene e subito al 1° minuto c’è la prima occasione! Sponda di Lukaku in area per El Shaarawy che però calcia male ed il pallone termina alto sopra la traversa.

Al 12° ci prova Calhanoglu con un tiro dalla distanza ma il pallone termina fuori con una deviazione di un difensore della Roma.

Al 17° l’Inter passa in vantaggio! Su calcio d’angolo battuto da Dimarco dalla destra Lukaku allunga di testa e Acerbi di testa con una parabola scavalca Rui Patricio. Dopo la verifica al VAR per un eventuale fuorigioco di Thuram l’arbitro convalida il gol.

Al 28° arriva il pareggio della Roma con Mancini! Calcio di punizione dai 30 metri battuto da Lorenzo Pellegrini e Gianluca Mancini in area salta più alto di tutti e batte Sommer con un colpo di testa a incrociare!

Al 44° la Roma passa in vantaggio con El Shaarawy! Mancini recupera palla e serve Pellegrini a centrocampo che va via e apre per El Shaarawy che entra in area e calcia di sinistro sul primo palo ed il pallone dopo aver battuto sulla traversa termina in rete!

In apertura di ripresa l’Inter pareggia subito i conti con Thuram!
Calcio di punizione battuto a centrocampo con Barella che apre su Darmian e cross in area per l’inserimento di Thuram che anticipa il difensore della Roma e mette in rete.

Al 55° l’Inter passa in vantaggio! Cross dal fondo di Mkhitaryan e Angelino per anticipare Thuram mette nella sua rete!

Al 58° l’Inter sfiora il quarto gol con Pavard che prova la conclusione dal limite ed il pallone si stampa sul palo con Rui Patricio battuto!

De Rossi effettua due sostituzioni con Bove e Spinazzola che entrano al posto di Cristante e Angelino.

Nell’Inter esce Acerbi per problemi muscolari e al suo posto entra De Vrij.

Al 70° Pellegrini serve in area Lukaku ma l’attaccante belga perde l’attimo e Sommer gli soffia il pallone in uscita!

Al 75° Inzaghi effettua 3 cambi: entrano Carlos Augusto, Dumfries e Arnautovic al posto di Di Marco, Darmian e Lautaro.

De Rossi manda in campo Baldanzi e Zalewski al posto di Pellegrini e El Shaarawy.

Al 77° Baldanzi prova subito la conclusione ma il pallone termina sull’esterno della rete!

All’83° occasione Roma! Baldanzi prova la conclusione in area sul primo palo, deviazione di Bove e Bastoni salva in calcio d’angolo!

Al 93° l’Inter segna il gol del 4 a 2 e chiude la partita con un inserimento vincente di Bastoni su cross di Arnautovic!

Highlights e Video Gol di Roma – Inter 2-4:

Tabellino di Roma – Inter 2-4:

ROMA (4-3-3): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Huijsen, Angeliño (60′ Spinazzola); Cristante (60′ Bove), Paredes, Pellegrini (75′ Baldanzi); Dybala (87′ Azmoun), Lukaku, El Shaarawy (75′ Zalewski). All.: De Rossi.

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, Acerbi (63′ de Vrij), Bastoni; Darmian (74′ Dumfries), Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco (74′ Carlos Augusto); Thuram, Lautaro Martinez (74′ Arnautovic). All.: Inzaghi (oggi in panchina il vice Farris).

Arbitro: Guida

Marcatori: 17′ Acerbi, 28′ Mancini, 44′ El Shaarawy, 49′ Thuram, 55′ aut. Angelino, 95′ Bastoni

Ammoniti: Mancini (R).

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus fino a 260€

+ 30 Free Spin su Book of Kings

IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA.

Caratteristiche:
5€ SENZA DEPOSITO
+ Bonus Benvenuto fino a 300€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita sul sito ADM.

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it