Video gol highlights Pescara-Frosinone 0-2: sintesi 24-10-2020

Risultato Pescara-Frosinone 0-2, 5° giornata Serie B: due disastri difensivi regalano altrettanti gol a Ciano e Novakovich e i loro acuti conducono i laziali al terzo posto. Malissimo, invece, il Pescara, quasi mai pericoloso e sempre ultimo in graduatoria. La panchina di Massimo Oddo adesso balla tantissimo.

Cronaca Pescara-Frosinone 0-2, 5° giornata Serie B

Il Frosinone parte bene e passa quasi subito, dopo sei minuti soltanto, grazie ad un errore di Jaroszynski: il difensore polacco, che aveva iniziato perdendo un pallone e rischiando il giallo, ne combina un’altra e apre un’autostrada sulla quale Novakovich affonda e si invola verso Fiorillo, dribblato implacabilmente, e serve Ciano per un facile piattone a porta spalancata.

All’8° minuto il Pescara sfiora già il pareggio con un missile da fuori di Ventola sul quale Bardi è bravissimo. I laziali fanno gioco e sfiorano in altre due occasioni il raddoppio sfruttando altri errori degli avversari: l’asse Novakovich-Ciano è bello pimpante e sul cross dell’americano il fantasista parte troppo presto e l’occasione sfuma.

Dopo un’altra chance non sfruttata da Rohden, che non parte sul traversone di Beghetto credendosi in offside, il Frosinone rallenta e di occasioni non se ne vedono più. Il Pescara, a parte il tiro di Ventola e qualche tentativo impreciso, è assente ingiustificato per quasi tutto il primo parziale, finito dopo due minuti di recupero.

Serie B

Pronti, via e Jaroszynski combina un altro disastro: perso un altro pallone, il difensore pescarese permette a Zampano di servire Ciano, che supera un avversario e ricambia il favore a Novakovich per il gol del raddoppio, identico in tutto e per tutto a quello del vantaggio. Palla in mezzo e gol a porta sguarnita.

Nonostante ci sia molto tempo, gli abruzzesi fanno molto poco e il Frosinone non rischia praticamente mai, potendosi dunque dedicare alla conduzione del match creando di tanto in tanto qualche pericolo alla scombinata difesa avversaria. Sarà questo il leitmotiv della ripresa, che termina dopo quattro minuti di recupero.

Migliori in campo Novakovich (7), pimpante e cinico, ma anche generoso, e Maistro (6), che predica nel deserto. Malissimo Jaroszynski (3.5), principale responsabile dei gol avversari con palloni persi. Tutti promossi nel Frosinone.

Tabellino Pescara-Frosinone 0-2, 5° giornata Serie B

Pescara (3-5-2): Fiorillo; Drudi (31′ Galano), Scognamiglio, Jaroszynski; Ventola, Omeonga (46′ Belloni), Valdifiori (72′ Fernandes), Memushaj, Masciangelo; Maistro, Bocic (58′ Busellato). Allenatore: Oddo

Frosinone (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Zampano, Maiello, Rohden (68′ Tabanelli), Kastanos (77′ Carraro), Beghetto (78′ D’Elia); Ciano (68′ Dionisi), Novakovich. Allenatore: Nesta

Marcatori: 6′ Ciano e 50′ Novakovich

Arbitro: Gariglio

Ammoniti: Bocic, Brighenti, Fernandes, Ventola, Jaroszynski e Maistro

Video gol highlights Pescara-Frosinone 0-2, 5° giornata Serie B

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana