Video gol highlights Pescara-Cosenza 2-1: Zappa e Bocic rimontano Asencio

Risultato Pescara-Cosenza 2-1, 22° giornata Serie B: la prima vittoria casalinga di Legrottaglie arriva dalla panchina: sono infatti due dei subentrati a gara in corso a ribaltare il match regalando agli abruzzesi tre punti pesantissimi, Crecco con il cross vincente per Zappa e Bocic con il primo gol in carriera sotto la sua curva. Inutile il vantaggio cosentino di Asencio. Il Pescara torna in zona playoff, mentre il Cosenza resta terzultimo e potrebbe anche cambiare allenatore.

Cronaca Pescara-Cosenza 2-1, 22° giornata Serie B

I cosentini dominano interamente il primo tempo senza lasciare neanche un pallone ai padroni di casa. La prima delle varie occasioni create dai calabresi giunge dopo dodici minuti con un’iniziativa di Riviere, che si presenta al cospetto di Fiorillo e tira incredibilmente a lato.

Al 27° altra grande occasione: Casasola sgomma e confeziona un ottimo cross dalla destra trovando sul secondo palo D’Orazio, il cui sinistro di prima viene fermato da Fiorillo proprio sulla linea di porta.

La partita prende poi una brutta piega con qualche cartellino giallo di troppo, uno dei quali risulterà fondamentale: a beccarselo è l’ex Palmiero, che viene depredato del pallone da Prezioso e lo recupera fallosamente. Si scoprirà poi che non era fallo, ma ormai il danno è fatto.

Dopo un’altra buona occasione sprecata da Pierini, subentrato all’infortunato Riviere, il Cosenza viene ulteriormente “aiutato” dagli avversari: al 47° Palmiero perde un’altra palla e abbatte Sciaudone senza troppi complimenti meritando il secondo giallo.

La punizione dal limite ottenuta viene battuta da Pierini e si stampa sulla traversa. La prima frazione, giunta al suo terzo minuto di recupero, finisce qui.

La ripresa vede il Cosenza andare decisamente a caccia del risultato e al 53° indirizza la partita nel verso giusto: Prezioso sfonda a destra e cross in mezzo per Asencio, che parte da dietro riuscendo a trovare lo spazio per staccare e mettere il pallone nell’angolino con un preciso colpo di testa.

Il Pescara cerca di svegliarsi dal torpore e riceve un aiuto inaspettato quando, al minuto 57, Sciaudone stende Galano con un intervento pericoloso, a forbice, e viene mandato negli spogliatoi.

La parità numerica ristabilita cambia volto agli abruzzesi e al match in generale e al 59° Drudi effettua il primo tiro biancazzurro in tutto il match, terminato a lato.

Al minuto 69 arriva il pareggio: Crecco, entrato ad inizio ripresa, crossa da sinistra trovando sul palo opposto l’incomprensibilmente liberissimo Zappa, che mette in rete da due passi.

Il ristabilito pareggio scuote i padroni di casa e, dopo una chance avuta da Crecco (esterno della rete), all’89° arriva un penalty per fallo di Perina su Memushaj lanciato a rete. Dal dischetto va Galano, ma il tiro non è dei migliori e Perina lo respinge mandandolo sulla traversa.

Nei sei minuti di recupero la partita svolta nuovamente: al 92° Asencio prova da lontano e colpisce il palo e due minuti dopo, da un pallone perso dagli ospiti nell’area pescarese, nasce un rapidissimo contropiede innescato da Bettella e rifinito da un altro nuovo entrato, Bocic, che entra in area e batte Perina con un diagonale di sinistro in realtà non irresistibile.

La partita termina con la terza espulsione, a carico stavolta di Kanoute.

Migliori in campo Crecco (6.5), che cambia l’inerzia del match andando anche a mettere le basi per il gol del pareggio, e Asencio (7), l’uomo più pericoloso degli ospiti. Male i primi due ad essere espulsi, Palmiero e Sciaudone (4 per tutti e due), cacciati scioccamente in momenti parimenti topici del match.

Tabellino Pescara-Cosenza 2-1, 22° giornata Serie B

Pescara (3-5-2): Fiorillo; Bettella, Scognamiglio, Drudi; Zappa, Memushaj, Palmiero, Melegoni (46′ Crecco), Del Grosso (65′ Kastanos); Galano, Maniero (84′ Bocic). Allenatore: Legrottaglie

Cosenza (3-5-2): Perina; Anibal, Monaco, Idda; Casasola, Sciaudone, Kanoute, Prezioso (78′ Broh), D’Orazio (71′ Lazaar); Riviere (32′ Pierini), Asencio. Allenatore: Braglia

Marcatori: 53′ Asencio, 70′ Zappa e 94′ Bocic

Arbitro: Rapuano

Ammoniti: Kanoute, Drudi, Scognamiglio, Palmiero, Prezioso, Perina e Bocic

Espulsi: 47′ pt Palmiero, 57′ Sciaudone e 97′ Kanoute

Note: all’89° Perina respinge un rigore a Galano

Video gol highlights Pescara-Cosenza 1-1, 22° giornata Serie B

Guarda sul sito Legab il video dei gol di Pescara Cosenza 1-1