Video gol highlights Pescara-Cittadella 1-2: i gol di Diaw e Iori valgono il terzo posto, Zappa non basta

Risultato Pescara-Cittadella 1-2, 24° giornata Serie B: i veneti vincono allo stadio “Adriatico” grazie a Diaw e Iori su rigore e vanno momentaneamente al terzo posto, mentre gli abruzzesi, a segno con Zappa, restano a metà classifica.

Cronaca Pescara-Cittadella 1-2, 24° giornata Serie B

Il Cittadella inizia in avanti e trova il vantaggio dopo soli sei minuti grazie a Diaw: Proia lancia verso la porta la punta di origini senegalese, che fa rimbalzare il pallone e, una volta in area, calcia di potenza facendo secco Fiorillo.

Al 10° il Pescara potrebbe già pareggiare, ma Zappa, liberato al tiro da un bel cambio di gioco di Palmiero, si divora il gol facendosi ipnotizzare da Paleari; il portiere veneto è bravissimo a chiudere lo specchio, ma l’esterno avrebbe forse dovuto provare il tocco sotto anziché cercare il piattone.

Al 22° Zappa riesce però a farsi perdonare con uno splendido gol: Frare e Paleari non si capiscono e così il difensore sbaglia a spazzare un cross regalando palla a Melegoni, che crossa nuovamente in mezzo trovando Zappa, che esegue un difficilissimo colpo di testa in torsione quasi da fermo trovando l’angolo lontano.

Al 32° il Pescara prova a passare in vantaggio con Memushaj, che ci prova direttamente da calcio piazzato senza impensierire Paleari.

E’, però, molto più pericoloso il Cittadella, che cinque minuti dopo si ripresenta al cospetto di Fiorillo con Rosafio, lanciato da D’Urso, che si fa respingere il tiro da Fiorillo con il piede. Dopo questo non accade più nulla e si va al riposo con le due squadre in perfetta parità.

Il secondo parziale comincia con un’emozione per parte: al 55° Branca raccoglie una punizione respinta dalla barriera e calcia al volo da fuori, ma Fiorillo c’è e mette in angolo. Tre minuti più tardi Paleari compie un miracolo respingendo un colpo di testa a botta sicura dell’ex Drudi, in avanti per raccogliere il corner ottenuto da Zappa poco prima.

Dopo un quarto d’ora senza sussulti e qualche eccesso di nervosismo, i veneti tornano all’attacco e si guadagnano un penalty per il fallo compiuto da Elizalde ai danni di Diaw appena entrato in area: dal dischetto va Iori, che insacca con un tiro potente e centrale che spiazza Fiorillo.

Nel finale ci si aspetterebbe il Pescara tutto in avanti per cercare il pari e invece è il Cittadella a sfiorare il tris con Diaw al 79° (tiro sull’esterno della rete) e al 95° con Luppi, che vince un rimpallo a centrocampo e si proietta in avanti sprecando l’occasione con un tiro addosso a Fiorillo. Il match si conclude così.

Migliori in campo Fiorillo (6.5), incolpevole sui gol e spesso decisivo e Diaw (7.5), che segna subito e conquista il rigore decisivo. Male Elizalde (5), poco attento e ingenuo sul rigore, e Perticone (5), ammonito per un fallo inutile e a perenne rischio espulsione.

Tabellino Pescara-Cittadella 1-2, 24° giornata Serie B

Pescara (3-5-2): Fiorillo; Bettella, Drudi, Del Grosso (41′ Elizalde); Zappa, Memushaj, Palmiero, Melegoni (77′ Clemenza), Crecco (85′ Maniero); Galano, Bocic. Allenatore: Legrottaglie

Cittadella (4-3-2-1): Paleari; Ghiringhelli (71′ Adorni), Perticone, Frare, Rizzo; Proia, Iori, Branca; D’Urso (85′ Luppi), Rosafio (68′ Stanco); Diaw. Allenatore: Venturato

Marcatori: 6′ Diaw, 22′ Zappa e 74′ rig. Iori

Arbitro: Illuzzi

Ammoniti: Perticone, D’Urso, Bocic, Melegoni e Rizzo

Video gol highlights Pescara-Cittadella 1-2, 24° giornata Serie B

Guarda sul sito Legab il video dei gol di Pescara Cittadella 1-2