Video gol highlights Perugia-Cosenza 2-2: Iemmello e Falasco chiamano, Sciaudone e Rivière rispondono

Risultato Perugia-Cosenza 2-2, 15° giornata Serie B: un tempo a testa e pareggio giusto tra umbri e calabresi nel posticipo cadetto del lunedì. Per i primi è un’occasione sprecata per salire al secondo posto, per i secondi un risultato soddisfacente che, tuttavia, non li allontana dalla zona retrocessione.

Iemmello e Falasco fanno esultare il “Curi”, ma di volta in volta Sciaudone e Rivière ribattono.

Cronaca Perugia-Cosenza 2-2, 15° giornata Serie B

La partita inizia a ritmi blandi e all’improvviso si accende con il gol del vantaggio biancorosso siglato da Iemmello, al suo 12° gol in campionato: il numero 9 salta più in alto di tutti su un cross da calcio piazzato e, colpito una prima volta il palo, tocca ancora di testa segnando a porta vuota a causa di una pessima uscita di Perina.

Passano dieci minuti e il Perugia sfiora il raddoppio in contropiede con il palo colpito da Capone, che, su invito di Dragomir a sua volta servito da Nicolussi, riesce a scavalcare il portiere bruzio con un morbido tocco sotto, ma trova solo il legno.

Il Cosenza prova a fare qualcosa, ma sbaglia molto in costruzione e si espone troppo sovente alle ripartenze avversarie, ma occasioni vere non se ne vedranno più per tutto il resto del primo tempo, che si conclude con il Perugia avanti di una rete.

L’apertura del secondo tempo vede il Cosenza partire bene e trovare inaspettatamente l’immediato pareggio grazie a Sciaudone, che sfrutta un cross di Pierini mal allontanato dalla difesa perugina e dal dischetto conclude con il piatto destro battendo Vicario.

Il gol trasforma il match in una battaglia di nervi, soprattutto a centrocampo: occasioni vere e proprie non ce ne sono e si va avanti a suon di tiri poco insidiosi, ma al 64° gli umbri fanno qualcosa in più e creano parecchi grattacapi con due conclusioni ravvicinate di Nicolussi, una delle quali viene deviata in corner: da questo tiro dalla bandierina arriva in area un pallone che Falasco mette in rete probabilmente con il braccio. Le proteste sono vane, il Var non c’è ancora.

Ad ogni modo, il Cosenza non demorde e, pieno di rabbia, torna in avanti andando a realizzare immediatamente il 2-2 con una deviazione sotto porta di Rivière, che anticipa Vicario uscito a farfalle, su cross dalla destra di Baez.

La mezz’ora finale è carica di nervosismo (ne farà le spese Dragomir espulso all’ultimo minuto dopo un diverbio con Machach, che lo provoca e crolla al suolo dopo che viene urtato) e le uniche emozioni saranno dei tiri da fuori, uno ciascuno, respinti a fatica dai portieri. Il match non si schioda più dal 2-2.

Migliori in campo Iemmello e Rivière (7 per entrambi), ancora in rete e sempre più decisivi per le sorti delle loro squadre, e peggiori Dragomir (4.5), espulso come un idiota, e Litteri (5), non pervenuto.

Tabellino Perugia-Cosenza 2-2, 15° giornata Serie B

Perugia (4-4-2): Vicario; Rosi, Sgarbi, Falasco, Nzita; Nicolussi (81′ Melchiorri), Carraro, Dragomir, Buonaiuto; Capone (71′ Fernandes), Iemmello (86′ Mazzocchi). Allenatore: Oddo

Cosenza (4-3-3): Perina; Bittante, Idda, Anibal, Legittimo (71′ D’Orazio); Sciaudone, Bruccini, Pierini (80′ Pierini); Baez; Rivière, Litteri (63′ Machach). Allenatore: Braglia

Arbitro: Fourneau

Marcatori: 18′ Iemmello, 47′ Sciaudone, 66′ Falasco e 69′ Rivière

Ammoniti: Sciaudone, Carraro, Perina, D’Orazio e Rosi

Espulsi: 94′ Dragomir

Video gol highlights Perugia-Cosenza 2-2, 15° giornata Serie B

Guarda sul sito Legab il video dei gol di  Perugia Cosenza2-2

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana