Video Gol Highlights Milan-Napoli 1-2: sintesi 18-09-2022

Video Gol e Highlights di Milan-Napoli 1-2: i rossoneri perdono l’imbattibilità dopo 22 risultati positivi, ma immeritatamente, contro un avversario più cinico e fortunato.

La partita si sblocca nella ripresa grazie ad un rigore trasformato da Politano, il Milan pareggia a metà tempo con Giroud e incassa la rete del definitivo 1-2 da Simeone. Due traverse, un miracolo di Meret e qualche potenziale chance sprecata fanno sì che i rossoneri possano recriminare per il punto perso. Ma anche tre sarebbero stati meritati.

Il Napoli sale a 17 punti ed è primo insieme all’Atalanta, mentre il Milan scende al 3° posto e viene raggiunto dalla Lazio a quota 14. Dopo la sosta, i rossoneri cercheranno riscatto ad Empoli.

La Sintesi di Milan-Napoli 1-2

Parte bene il Milan, che da subito crea grattacapi al Napoli mettendo i brividi a Spalletti e ai suoi con un cross pericolosissimo scoccato da Hernandez e, soprattutto con Giroud, che al 13°, smarcato da un bell’assist di Krunic, calcia trovando la deviazione sulla traversa di Meret.

Gli attacchi rossoneri proseguono e arrivano altre due chance: nella prima, è ancora Krunic ad offrire, con uno spettacolare scavetto, un pallone invitante che Giroud prova a tramutare in gol con il colpo dello scorpione, ma così facendo toglie al meglio posizionato Calabria la possibilità di coordinarsi per battere a rete.

La seconda, invece, giunge al 28° ed è un colpo di testa di Krunic sventato ancora da Meret ed originato da un corner di Bennacer.

I campani si vedono nel finale di tempo: al 36° Zielinski crossa verso il secondo palo per l’accorrente Politano, che prova il colpo di testa senza sorprendere Maignan. Più insidioso, al 42° il bel tacco di Kvaratskhelia, ma nessun compagno riesce ad arrivare sul pallone e la difesa spazza. Non accade altro e si va al riposo senza recupero.

Milan-Napoli, 18° giornata Serie A 19-12-2021.

Gli azzurri ricominciano attaccando e conquistano un rigore al 52° per un fallo di Dest, subentrato a Calabria, ai danni dello sgusciante Kvaratskhelia: assegnato tramite VAR, il rigore è trasformato da Politano, che calcia debolmente e centralmente riuscendo, tuttavia, a battere Maignan.

La reazione rossonera è immediata ed Hernandez sfiora il pareggio al 57° con un colpo di testa respinto dalla schiena di Di Lorenzo.

Dopo un tiro di Zielinski a lato, il Milan sfiora il gol con Messias, fermato da Meret al 68°, e pareggia al 69°, con Giroud, che spinge in rete un assist di Hernandez, autore di una splendida sgroppata sulla corsia sinistra.

I rossoneri cercano il vantaggio, ma a trovarlo è nuovamente il Napoli al 78°: Simeone, dimenticato da Tomori, stacca benissimo sul traversone dalla trequarti di Mario Rui e trova l’angolo lontano freddando Maignan.

La nuova reazione del Milan è veemente e per poco non sfocia nel pareggio: al minuto 86 Kalulu, liberato ancora da Hernandez, coglie la seconda traversa con il piatto destro e sul prosieguo Giroud commette fallo su Meret.

L’assalto finale dei rossoneri produce un gran numero di calci d’angolo, tutti senza esito. Il recupero di 6 minuti passa invano.

Highlights e Video Gol di Milan Napoli 1-2:

Il Tabellino di Milan-Napoli 1-2

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria (46′ Dest), Kjaer (46′ Kalulu), Tomori, Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelemaekers (66′ Messias), De Ketelaere (82′ Adli), Krunic (66′ Diaz); Giroud. Allenatore: Pioli

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui (91′ Olivera); Anguissa, Lobotka, Zielinski (87′ Elmas); Politano (66′ Zerbin), Raspadori (66′ Simeone), Kvaratskhelia (87′ Ndombele). Allenatore: Spalletti

Marcatori: 55′ rig. Politano, 69′ Giroud e 78′ Simeone

Arbitro: Mariani

Ammoniti: Kjaer, Calabria, Krunic, Rrahmani, Simeone, Tomori e Zerbin

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 34 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana