Video Gol Highlights Milan-Inter 1-1: sintesi 07-11-2021

Video Gol e Highlights di Milan-Inter 1-1: finisce in parità un derby bello ed equilibrato.

De Vrij sbagli porta e pareggia quasi subito il rigore dell’ex Calhanoglu; Martinez sbaglia poi un altro penalty.

Il Milan non approfitta dello stop del Napoli e prosegue la corsa in vetta con i partenopei con 32 punti, mentre l’Inter sale a 25 rimanendo 3°.

cina

La Sintesi di Milan-Inter 1-1

Il derby inizia ad alta intensità con il Milan che appare svagato ed impreciso tanto da regalare un paio di contropiedi: da uno di questi nasce l’azione che porta al rigore: Kessié, palla al piede al limite della sua area dopo un recupero, inspiegabilmente arretra anziché spazzare e finisce per tirare giù Calhanoglu lanciatosi sul pallone dopo lo sbilanciamento dell’ivoriano.

Dal dischetto va l’ex Calhanoglu, che spiazza Tatarusanu con un tiro centrale e porta in vantaggio i nerazzurri. Subito dopo, Leao si accende e cerca la porta dalla distanza, ma il suo destro è ben parato da Handanovic.

L’Inter non fa granché per legittimare il suo vantaggio e al 17° il Milan pareggia alla prima occasione: Tonali scodella una perfetta punizione in area che de Vrij insacca erroneamente nel tentativo di anticipare Tomori.

Non accede nulla dopo il pareggio, ma il derby resta intenso agonisticamente. Al 26°, però, un altro buco difensivo dalle parti di Tatarusanu porta alla concessione del secondo penalty ai nerazzurri: è Ballo-Touré, infilato da Darmian, stende il terzino destro nel vano tentativo di fermarlo.

Sul dischetto, stavolta, c’è Martinez, ma Tatarusanu è bravissimo e intuisce il tiro dell’argentino mantenendo la parità.

Dopo il rigore, non accade più molto, eccetto un’occasione al 37° per Leao, che con il sinistro calcia centralmente e scalda le mani all’inoperoso Handanovic.

Nei minuti conclusivi l’Inter ha due chance monumentali: al 44° è bravissimo Bastoni a sfondare a sinistra e  trovare Barella sul secondo palo, ma Ballo-Touré si fa perdonare per il fallo da rigore e ferma la sfera sulla linea.

Al 45° l’altra opportunità: Dzeko mette giù un pallone a campanile in area servendo Martinez, che conclude di sinistro all’altezza del dischetto e non trova la porta graziando Tatarusanu. La prima frazione termina qui.

La crescita fatta vedere dai nerazzurri nei minuti conclusivi del primo parziale prosegue anche nella ripresa e al 56° Calhanoglu prova un tiro-cross al volo che attraversa l’area senza che Dzeko e Martinez arrivino alla deviazione sotto porta.

Il Milan, in difficoltà, si assesta e resiste alle sempre meno costanti sfuriate avversarie. Al 69°, all’improvviso, sono i rossoneri a sfiorare il gol del vantaggio: un pallone spazzato male su azione d’angolo arriva sul sinistro di Ibrahimovic, che cerca il tiro a giro sfiorando il palo.

Al 72° è ancora l’Inter a sfiorare la rete con il nuovo entrato Vidal, che riceve palla da Bastoni, protagonista di una bella azione personale a sinistra, e conclude per due volte a botta sicura trovando sempre Kalulu a chiudergli lo specchio.

Al minuto 82 i rossoneri sfiorano nuovamente il gol con Ibrahimovic, che cerca il bis su punizione dopo la settimana scorsa, ma la sua staffilata stavolta viene respinta da Handanovic. L’azione prosegue poi con la sfera ancora in area e un tiro alle stelle di Bennacer.

L’assedio rossonero continua a al 90° Saelamaekers ruba palla e dalla distanza colpisce il palo e Kessié sbaglia clamorosamente la ribattuta mancando la porta. E’ l’ultima occasione della partita, che termina dopo tre minuti di recupero.

Highlights e Video Gol di Milan-Inter 1-1:

Il Tabellino di Milan-Inter 1-1

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria (C), Kjaer, Tomori, Ballo-Touré (46’ Kalulu); Kessié, Tonali (71’ Bennacer); Krunic (84’ Bakayoko), Diaz (59’ Saelemaekers), Leao (59’ Rebic); Ibrahimovic. Allenatore: Pioli

Inter (3-5-2): Handanovic (C); de Vrij, Bastoni (84’ Dimarco), Skriniar; Darmian (76’ Dumfries), Barella (68’ Vidal), Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko (76’ Correa), Martinez (84’ Sanchez). Allenatore: Inzaghi

Marcatori: 11’ rig. Calhanoglu e 17’ aut. de Vrij

Arbitro: Doveri

Ammoniti: Ballo-Touré

Note: al 27° Tatarusanu para un rigore a Martinez

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana