Video Gol Highlights Liverpool-Manchester City 3-1: Sintesi Community Shield 30-7-2022

Video Gol Highlights Liverpool-Manchester City 3-1: dopo i gol di Alexander-Arnold e Alvarez, la decidono un rigore di Salah e un gol di Nunez, al debutto, nel recupero. A Klopp il primo trofeo della stagione.

Liverpool-Manchester City 3-1: alla squadra di Klopp il primo trofeo della stagione inglese.

Nella splendida cornice del King Power Srtadium di Leicester, i “Reds” affossano la squadra di Guardiola con le reti di Alexander-Arnold, Salah e Nunez, al debutto con la nuova maglia. Inutile il momentaneo pareggio di Alvarez (anche per lui si è trattato di una prima volta).

Vittoria meritata per l’undici di Klopp, complessivamente padrone del campo e più cinico a sfruttare le proprie occasioni. Al City sono mancati i due uomini più attesi: De Bruyne e Haaland.

Il norvegese bagna il debutto con una prestazione scialba, gettando alle ortiche l’unica occasione che avrebbe di incidere, accorciando il risultato, con un tiro da distanza ravvicinata che finisce alle stelle.

L’ex Dortmund perde così il confronto diretto con Darwin Nunez, che riesce ad incidere subito e si dimostra già integrato negli schemi di Klopp.

Quello di oggi è solo il primo capitolo di una stagione che, a giudicare dalle premesse, avrà ancora queste due corazzate come autentiche protagoniste.

liverpool-manchester city
Liverpool-Manchester City, Community Shield 2022.

La sintesi di Liverpool-Manchester City 3-1

Inizia meglio il Liverpool, che già nei primi minuti tenta la via del gol con un tiro del colombiano Luiz, sul quale si oppone la difesa dei Citizens.

La squadra di Klopp sviluppa velocemente il gioco, e pochi minuti dopo si ripresenta dalle parti di Ederson: ci prova Salah, con un mancino che finisce però abbondantemente sul fondo.

Dopo i primi minuti di sofferenza, il City prova a reagire con un tiro dalla distanza di De Bruyne. Adriàn è attento e para.

Il City comincia dunque a gestire il possesso, ma è la squadra di Klopp a passare avanti con Alexander Arnold: Thiago apre sulla sinistra per Salah, che appoggia al compagno.

Tiro a baciare il palo più lontano, e Ederson battuto.

Il City risponde in contropiede: Mahrez, lanciato a rete, prova a sorprendere Adriàn con un sinistro al volo. Lo spagnolo si oppone in angolo, ma l’arbitro ferma per offside.

Ancora la squadra di Guardiola con una doppia chance per Haaland: pescato bene dai compagni in area, il norvegese trova due volte l’opposizione di Adriàn.

Gli assalti finali del City si affidano ai piedi di Mahrez: l’algerino ci prova prima con un diagonale, bloccato a terra da Ederson. Poi, in area, prova a saltare Thiago che lo ferma commettendo potenziale ostruzione. L’arbitro non fischia nulla.

I due allenatori confermano gli undici titolari a inizio ripresa: situazione piuttosto equilibrata, con il City che non riesce a trovare sbocchi per via dell’ottima cerniera dei “Reds” nel mezzo, e la squadra di Klopp che si mantiene alta, senza però creare pericoli.

Guardiola prova a mischiare un po’ le carte in tavola: rileva un inconsistente Grealish per Foden, e Mahrez, che pure era stato uno dei migliori in campo, per Alvarez.

C’è spazio ancora per un attacco del Liverpool: è Darwin Nunez, al suo esordio con il Liverpool dopo aver sostituito Firmino, che sfiora il raddoppio costringendo Adriàn a una parata ravvicinata.

I cambi di Guardiola pagano poco dopo: Alvarez pareggia, mettendo in rete una respinta di Adriàn su tiro di Grealish. Inizialmente annullata, la rete viene convalidata dopo check del Var.

Ancora City, con Bernardo Silva che si incunea dalla destra: il suo tentativo, da posizione defilata, finisce alto.

L’episodio chiave della gara arriva A dieci minuti dalla fine, protagonista Darwin Nunez: l’ex Benfica fa da sponda in area e trova il braccio di Ruben Dias a fargli opposizione.

Dopo check al Var, l’arbitro assegna il rigore: Salah si presenta sul dischetto, e batte Ederson, che riesce solo ad intuire.

Darwin Nunez sfiora il colpo del KO su cross di Milner dalla sinistra: il suo colpo di testa finisce fuori.

Il colpo del KO arriva nei minuti di recupero: proprio Darwin Nunez finalizza, con un tap-in di testa, una splendida azione del Liverpool dalla destra.

La palla che Robertson gli offre è un cioccolatino che l’ex Benfica deve solo spingere dentro.

Nel finale di partita, Haaland spreca un’occasionissima per accorciare il risultato, calciando alle stelle da distanza ravvicinata.

Brutta serata per il norvegese, come per il Manchester City, che cede il primo trofeo della stagione al Liverpool.

Highlights e video gol di Liverpool-Manchester City 3-1

Il tabellino di Liverpool-Manchester City 3-1

Liverpool (4-3-3): Adriàn; Alexander-Arnold (Elliott 76′), Matip, Van Dijk, Robertson; Fabinho, Henderson (Milner 76′), Thiago; Diaz, Salah, Firmino (Nunez 59′). All. Klopp.

A disposizione: Davies, Gomez, Konaté, Milner, Keita, Jones, Elliott, Nunez, Carvalho

Manchester City (4-2-3-1): Ederson; Walker, Ake, Dias, Cancelo; Bernardo Silva, Rodri, De Bruyne (Gundogan 76′); Grealish (Foden 59′), Haaland, Mahrez (Alvarez 59′). All. Guardiola.

A disposizione: Ortega Moreno, Phillips, Stones, Gundogan, Alvarez, Foden, Mbete, Palmer, Wilson-Esbrand.

Marcatori: 20′ Alexander Arnold (L), 70′ Alvarez (M), 83′ Salah (rigore, L), 90+3′ Nunez (L)

Ammoniti: Dias (M)

Espulsi: