Video Gol Highlights Lecce-Lazio 2-1: sintesi 7-7-2020

Risultato, Video Gol Highlights e Sintesi Lecce-Lazio 2-1, 31° Giornata Serie A: dopo un gol meraviglioso annullato a Mancosu per improponibile fallo di mano, la sblocca Caicedo su papera di Gabriel, poi pareggia Babacar e Mancosu sbaglia clamorosamente un calcio di rigore, nuovo vantaggio di Lucioni, espulso Patric nel finale

Il Lecce batte in rimonta la Lazio allo Stadio Via del Mare di Lecce, conosciuto anche come Stadio Ettore Giardiniero, nell’anticipo della 31° giornata di Serie A, 12° turno del girone di ritorno.

I pugliesi tornano alla vittoria dopo sei sconfitte consecutive, provando a rilanciarsi nella lotta per la salvezza e inguaiando i biancocelesti con la seconda sconfitta consecutiva, la terza nelle ultime cinque partite, che potrebbe pregiudicare la lotta al titolo.

La sintesi di Lecce-Lazio 2-1, 31° Giornata Serie A

E’ una partita molto viva nel primo tempo, disputato su ritmi non proprio così intensi, in realtà. Il merito è della voglia delle due squadre di aggredire e mettere intensità in campo.

Al 3′ minuto i padroni di casa troverebbero pure il gol del vantaggio con un meraviglioso sinistro da fuori area di Mancosu, ma l’arbitro annulla tutto grazie al Var per un fallo di mano, in realtà dopo che la palla era sbattuta prima sulla gamba.

Gol annullato, gol subito. Infatti, al 5′ minuto clamoroso errore di Gabriel, palla a Parolo, super parata del portiere brasiliano, ma arriva Caicedo che sblocca il risultato trovando il gol del vantaggio con un tap-in vincente.

I padroni di casa non ci stanno, vogliono subito pareggiare, ma Calderoni sfiora solo il palo e ci deve pensare Gabriel a negare il raddoppio a Immobile, tutto solo davanti al portiere.

Il gol è nell’aria ed arriva al 30′ minuto, quando Babacar di testa pareggia su cross di Falco.

Nel finale succede di tutto, visto che prima Caicedo non trova la porta e poi al 45+5′ minuto Mancosu sbaglia clamorosamente un calcio di rigore fischiato dall’arbitro per fallo di mano di Patric.

Il secondo tempo inizia con la grande voglia dei padroni di casa, che prima obbligano Strakosha ad un miracolo con una bomba di Mancosu, poi trovano il vantaggio con Lucioni al 47′ minuto, altro colpo di testa, questa volta su sviluppo di calcio di un calcio d’angolo.

Gli ospiti reagiscono con rabbia ed orgoglio, si riversano nella metà campo avversaria ed iniziano un vero e proprio assedio alla porta di Gabriel, che dopo la conclusione di Falco senza precisione, alza la saracinesca su Luis Alberto, mentre Petriccione salva sulla linea sul colpo di testa di Luiz Felipe.

Eppure, i padroni di casa potrebbero addirittura raddoppiare con Majer, ma tutto solo davanti al portiere decide di imitare Gagliardini, e poi con Farias, sempre in contropiede.

Nel finale Gabriel nega la gioia del gol e del pareggio ad Adekanye con un colpo di reni incredibile, dopo che aveva rischiato sempre con i piedi regalando la palla ad Immobile, poco cinico, prima dell’espulsione per Patric al 93′ minuto per proteste e del miracolo di Gabriel su Milinkovic-Savic.

Video Gol Highlights di Lecce-Lazio 2-1, 31° Giornata Serie A

Il tabellino di Lecce-Lazio 2-1, 31° Giornata Serie A

LECCE-LAZIO 2-1 (primo tempo 1-1)

LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni; Mancosu, Petriccione, Barak; Falco, Saponara (dal 59′ Farias); Babacar (dal 51′ Majer). All. Liverani.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu (dal 46′ Luiz Fellipe); Lazzari (dal 85′ Adekanye), Parolo (dal 70′ Cataldi), Leiva (dal 46′ Milinkovic-Savic), Luis Alberto, Jony (dal 46′ Lukaku); Caicedo, Immobile. All. Inzaghi.

Arbitro: Fabio Maresca.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia