Video gol highlights Lecce-Cosenza 3-1: sintesi 21-02-2021

Risultato Lecce-Cosenza 3-1, 24° giornata Serie B: i salentini vincono una partita stranissima e incredibilmente brutta, decisa da episodi improvvisi. Quattro tiri in porta e quattro reti in novantaquattro minuti altrimenti del tutto inguardabili. Con questa vittoria il Lecce sale al 7° posto tornando in zona playoff, mentre il Cosenza resta impigliato in zona playout.

Subito in svantaggio per la rete di Gliozzi, i giallorossi rimontano grazie a due rigori trasformati da Coda e Mancosu e al sigillo finale di Meccariello.

Cronaca Lecce-Cosenza 3-1, 24° giornata Serie B

Per un quarto d’ora i ritmi sono alti e ci si diverte: già dopo soli 15 secondi Hjulmand prende la traversa con un missile da 25 metri che fa tremare Falcone e la traversa.

All’8° minuto il Cosenza passa in vantaggio al primo attacco con un colpo di testa di Gliozzi, che aveva impegnato Gabriel poco prima, su perfetto cross dalla lunga distanza di Petrucci.

Il Lecce non demorde e all’11° Hjulmand viene steso in area da Legittimo: dal dischetto Coda trasforma spiazzando Falcone.

Ripristinatasi la parità, la partita scende di ritmo e fino al duplice fischio non accade nulla. Le squadre vanno al riposo sull’1-1.

Serie B

Il secondo tempo è estremamente noioso e non accade niente fino all’ultimo quarto d’ora: lanciato in profondità, il nuovo entrato Mancosu viene apparentemente steso in area da Sciaudone e Giua concede il secondo penalty ai salentini. Penalty quantomai dubbio, ma non c’è ancora il VAR in Serie B.

Dal dischetto lo stesso Mancosu angola e segna nonostante Falcone tocchi la sfera. Il Cosenza si sbilancia per trovare il pareggio e il Lecce ne approfitta siglando il 3-1 all’85° minuto: Mancosu scodella una punizione sul secondo palo, Maggio rimette in mezzo e Meccariello segna in tuffo.

Nel finale non accade nulla, i pugliesi controllano gli avversari e incamerano i tre punti.

Migliori in campo Mancosu (7), il cui ingresso rivitalizza l’asfittica manovra offensiva salentina, e Gliozzi (6,5), che crea gli unici veri pericoli portati dal Cosenza, rete compresa. Male Majer (5), non pervenuto, e Legittimo (5), la cui scivolata scomposta in area annulla subito il vantaggio cosentino.

Tabellino Lecce-Cosenza 3-1, 24° giornata Serie B

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Maggio, Lucioni, Meccariello, Gallo; Bjorkengren, Hjulmand, Majer (79′ Pisacane); Henderson (64′ Mancosu); Pablo Rodriguez (75′ Yalcin), Coda (64′ Pettinari). Allenatore: Corini

Cosenza (3-4-1-2): Falcone; Idda, Ingrosso, Legittimo (82′ Sueva); Gerbo, Petrucci, Sciaudone (82′ Ba), Crecco; Tremolada (66′ Bahlouli); Trotta (67′ Carretta), Gliozzi (75′ Mbakogu). Allenatore: Occhiuzzi

Marcatori: 8′ Gliozzi, 12′ rig. Coda, 77′ rig. Mancosu e 85′ Meccariello

Arbitro: Giua

Ammoniti: Legittimo, Hjulmand, Coda e Ingrosso

Video gol highlights Lecce-Cosenza 3-1, 24° giornata Serie B

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana