Video Gol Highlights Lazio-Napoli 0-3: 3° posto blindato con Callejon e doppietta Insigne

Risultato Lazio-Napoli 0-3, 31° Giornata Serie A: la apre Callejon, la chiude Insigne, Sarri vince lo scontro diretto per il terzo posto contro Inzaghi

Forse, sono finiti i sogni della Lazio, che cade rovinosamente allo Stadio Olimpico di Roma contro un Napoli tornato a giocare in maniera stellare nel posticipo serale della 31° giornata di Serie A, 12° turno del girone di ritorno. 

Grandissima vittoria per i partenopei, che blindano così il terzo posto, si tengono a più sette punti dalla quarta in classifica, di fatto ipotecando il podio, e, soprattutto, riportandosi a meno quattro punti dalla seconda in classifica. Una prestazione davvero di grandissima personalità per la squadra campana, protagonista di un gioco davvero incredibile. 

Bruttissimo ko per i biancocelesti, che pure arrivavano da sei risultati utili consecutivi e 16 punti conquistati nell’ultimo mese e mezzo. Ma una prestazione da dimenticare per una squadra che ha provato a realizzare un sogno troppo più grande rispetto alle proprie possibilità. 

La sintesi di Lazio-Napoli 0-3, 31° Giornata Serie A

E’ un primo tempo dalle due facce, ma sicuramente con tanti spunti interessanti. I ritmi faticano a decollare, ma sono gli ospiti a fare maggiormente la partita con un possesso palla con buona velocità, mentre i padroni di casa provano a pressare, ma vanno a vuoto, e in attacco tentano di ripartire in contropiede con la velocità degli attaccanti. 

A giocare sono gli ospiti, ma i padroni di casa si rendono subito pericolosi con un paio di belle conclusioni di Milinkovic-Savic, che prima sfiora il palo, poi trova la risposta di Reina. 

Al 25′ minuto, però, gli ospiti riescono a sbloccare la partita con Callejon, che trova il gol del vantaggio su assist di Hamsik, ben servito da Mertens in contropiede. 

I padroni di casa provano subito a reagire, ma questa volta l’assolo di Felipe Anderson si spegne tra le braccia di Reina. Sarà l’unico squillo dei padroni di casa, visto che con il passare dei minuti perdono le distanze e vanno in completa balia degli ospiti, che fanno ciò che vogliono a centrocampo, dominano in lungo ed in largo e, soprattutto, gestiscono con personalità la palla. 

Nel finale gli ospiti si divorano la palla gol del possibile raddoppio con Insigne, che tenta un destro a giro di prima sull’imbeccata di Mertens, ben servito precedentemente da una sponda di Callejon. 

La partita non cambia nel secondo tempo. Sono sempre gli ospiti a fare la partita, mentre i padroni di casa non riescono proprio a trovare le giuste distanze tra i reparti e accusano la maggiore qualità degli avversari, che a centrocampo fanno ciò che vogliono. 

Gli ospiti si rendono subito pericolosi con Hamsik e Insigne, ma Strakosha si fa trovare pronto. Poco dopo, proprio Hamsik semina il panico tra i difensori avversari, ma nessuno riesce ad arrivare sul suo tiro cross, che sfiora il palo. 

E’ solo il preludio per il gol del raddoppio degli ospiti, firmato da Insigne al 51′ minuto, sfruttando la dormita generale della difesa avversaria sul cross di Allan. 

Finalmente i padroni di casa si scuotono dal torpore e si fanno vedere dalle parti di Reina con un imprendibile Keità con un paio di belle conclusioni e, soprattutto, con Patric, mentre serve il salvataggio sulla linea di Insigne sul tentativo di Immobile, praticamente a botta sicura. 

Con il passare dei minuti si smorza la risposta dei padroni di casa, soprattutto per merito degli ospiti, che tornano a padroneggiare a centrocampo e tengono lontani gli avversari con un giro della palla di grandissima qualità. Del resto, dopo qualche conclusione senza mordente di Milinkovic-Savic, gli ospiti sfiorano il tris con Insigne. 

Nel finale al 92′ minuto arriva anche la doppietta di Insigne, al termine di una bellissima azione corale. 

Video Gol Highlights di Lazio-Napoli 0-3, 31° Giornata Serie A

Il tabellino di Lazio-Napoli 0-3, 31° Giornata Serie A

LAZIO (3-4-3): Strakosha; Bastos (52′ Hoedt), Wallace, Radu; Basta (59′ Patric), Parolo, Murgia (52′ Keita), Lukaku; Milinkovic-Savic, Immobile, Felipe Anderson. A disp: Adamonis, Vargic, Crecco, Luis Alberto, Lombardi Tounkara, Djordjevic. All.: Simone Inzaghi

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Strinic; Allan, Jorginho, Hamsik (79′ Rog); Callejon (73′ Zielinski) Mertens (83′ Milik), Insigne. A disp: Rafael, Sepe, Maksimovic, Chiriches, Maggio, Ghoulam, Diawara, Leandrinho, Pavoletti. All.: Maurizio Sarri.

Arbitro: Massimiliano Irrati (Pistoia)

Marcatori: 25′ Callejon (N), 51′, 90′ + 2 Insigne (N)

Ammoniti: Bastos, Milinkovic-Savic, Patric (L), Allan, Zielinski, Hysaj (N).

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia