Video Gol Highlights Juventus-Tottenham 2-2: alla doppietta di Higuain, rispondono Kane ed Eriksen.

Risultato Juventus-Tottenham 2-2, Andata Ottavi di finale Champions League: pareggio per i bianconeri, in una partita sofferta. Ora si trovano costretti a vincere a Londra per alimentare il sogno Champions.

La Juventus deve fare a meno di Dybala, Cuadrado, Howedes e Matuidi. A queste menomazioni si è aggiunta quella di Lichtsteiner, proprio stamane.

Allegri sorprende tutti lasciando mettendo dal primo minuto Bernardeschi. Opta per i tre trequartisti, dietro l’unica punta Higuain. Abbandonato il 4-3-3.

Pochettino, invece, conferma l’undici preventivato alla vigilia, le stessa squadra che ha battuto l’Arsenal. Modulo speculare a quello della Juventus. Kane unica punta là davanti, il pericolo numero uno per i bianconeri.

Una sfida che vede partire subito bene i bianconeri, andare in vantaggio di due reti, ma poi non ha saputo chiudere l’incontro. Il Tottenham, piano piano, ha reagito, mettendo sotto la Juventus nel possesso palla, e trovando le due reti che gli hanno permesso di pareggiare.

Higuain, autore di una doppietta, migliore in campo.
Immagine tratta dal profilo ufficiale Juventus su Twitter all’indirizzo –> https://twitter.com/juventusfc

La sintesi di Juventus-Tottenham 2-2 , Andata Ottavi di finale Champions League 

Un match che inizia in maniera arrembante, soprattutto da parte dei bianconeri. Nemmeno due minuti di gioco ed Higuain porta in vantaggio la formazione di casa dopo aver ricevuto un assist da calcio piazzato di Pjanic, infila Lloris sull’angolo alla sua destra.

Nemmeno dieci minuti, il tempo di vedere una reazione della squadra ospite e la Juventus raddoppia. Pallone che viene calciato da de Sciglio sulla sinistra, giunge nella zona di Bernardeschi che anticipa il diretto marcatore, ma viene steso in area di rigore. 

Tiro dagli undici metri perfettamente calciato da Higuain, anche se Lloris c’era quasi arrivato. 2-0, partita messa al sicuro. Invece, piano piano si vede la reazione degli Spurs.

Prima ci provano con Kane che di testa da pochi passi si fa bloccare il pallone da Buffon, poi con un diagonale che impegna lo stesso portiere in una parata in calcio d’angolo.

Anche Eriksen ci ha provato, prima con una conclusione respinta, poi con un’altra che termina a lato di poco.

A dieci minuti dalla fine del primo tempo, il Tottenham accorcia le distanze. L’azione nasce da un recupero della palla a centrocampo, Alli pesca Kane, il quale s’invola verso l’area, salta Buffon in uscita e insacca.

Ora la situazione per i bianconeri non è semplice, perchè l’aver subito un gol complica i piani di gara.

In fase di recupero del primo tempo ha l’occasione per allargare il margine.  Un calcio di rigore concesso per fallo su Douglas Costa, dopo che il brasiliano si è involato in area di rigore, viene steso dall’intervento scomposto di Aurier.

Higuain non è freddo come nel primo tempo e manda sulla traversa il tiro dagli undici metri. 

Nel secondo tempo la partita cala d’intensità con i bianconeri che a più riprese, in contropiede, tentano di realizzare la terza marcatura. Prima con Bernardeschi, il cui tiro a girare viene deviato da Lloris in calcio d’angolo. Poi con Mandzukic che di testa manda la palla addosso a Lloris, che blocca a terra. 

Poco dopo la metà della ripresa, però, avviene l’episodio che indirizza il match ed anche la qualificazione. Su un calcio di punizione dal limite dell’area per il Tottenham, Eriksen riesce a far passare il pallone sotto la barriera e ad ingannare un non irreprensibile Buffon. 

Juventus che prova a reagire ma non riesce veramente a far del male. Benatia ci prova con un colpo di testa su calcio d’angolo di Pjanic, poi Douglas Costa semina il panico sulla fascia sinistra, ma il suo cross viene deviato da un difensore in angolo. 

Video Gol Highlights di Juventus-Tottenham 2-2, Andata Ottavi di finale Champions League 

 

Il tabellino di Juventus-Tottenham 2-2, Andata Ottavi di finale Champions League

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (66′ s.t. Bentancur), Pjanic; Bernardeschi, Douglas Costa (92′ s,t, Asamoah), Mandzukic (76′ s.t. Sturaro); Higuain. Allenatore: Massimiliano Allegri

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Sanchez, Vertonghen, Davies; Dier, Dembélé; Eriksen (91′ s.t. Wanyama), Alli (83′ s.t. Son), Lamela (89′ s.t. Lucas); Kane.

Allenatore: Mauricio Pochettino

Arbitro: Felix Brych, Germania

Marcatori: 2′ p.t. Higuain (J), 9′ p.t. Higuain (J), 35′ p.t. Kane (T), 72′ s.t. Eriksen (T)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega