Video Gol Highlights Inter-Sampdoria 1-2: Quagliarella e Schick ribaltano D’Ambrosio

Risultato Inter-Sampdoria 1-2, 30° Giornata Serie A: apre D’Ambrosio nel primo tempo, ma Quagliarella su rigore e Schick ribaltano il risultato nel secondo tempo

La 30° giornata di Serie A, 11° turno del girone di ritorno, si conclude con l’ennesimo impensabile risultato. Infatti, la Sampdoria sbanca lo Stadio Giuseppe Meazza di Milano, meglio conosciuto come Stadio San Siro, battendo l’Inter nel posticipo serale. 

Una prestazione non insufficiente da parte dei nerazzurri, che però sono stati incapaci di difendere il risultato e di raddoppiare. Una brutta sconfitta per la classifica, visto che falliscono la possibilità di allungare sugli acerrimi cugini e si allontanano dal quinto posto in classifica, ora a meno 3 punti, e non sfruttano la possibilità di avvicinarsi al terzo posto, distante 9 punti. 

Altra vittoria contro una big del calcio italiano per i liguri, addirittura la seconda in terra meneghina. I doriani si confermano una squadra davvero difficile da battere, che onora fino alla fine il campionato, nonostante l’assenza di veri obiettivi. 

La sintesi di Inter-Sampdoria 1-2, 30° Giornata Serie A

E’ un bel primo tempo, molto divertente e giocato su ritmi davvero intensi. Sicuramente giocano meglio i padroni di casa, che fanno girare la palla con scioltezza e velocità, ma gli ospiti non sono passivi, pressano con aggressività e rispondono con qualità a centrocampo. 

Dopo una bella parata di Viviano su Banega, Candreva non riesce a trovare clamorosamente la porta nel tentativo di ribadire in rete. Gli ospiti provano a rispondere con Quagliarella, ma la sua magia di destro colpisce il palo dai 25 metri, mentre Icardi non trova la porta con un bel colpo di testa.

E’ solo il preludio per il gol del vantaggio dei padroni di casa, che sbloccano la partita al 35′ minuto con D’Ambrosio, che sfrutta al meglio il cross di Banega. 

Gli ospiti sembrano accusare il colpo, vanno in balia degli avversari, che potrebbero subito raddoppiare, ancora con D’Ambrosio, ma questa volta arriva in leggero ritardo sul cross di Perisic. Nel finale c’è tempo ancora per un altro palo per gli ospiti, colpito da Bruno Fernandes con una conclusione da fuori area. 

Anche il secondo tempo è molto bello, merito degli ospiti, che trovano subito il gol del pareggio al 50′ minuto proprio con Schick, che batte Handanovic con un tap-in vincente sulla sponda di Silvestre sugli sviluppi di un calcio d’angolo. 

I padroni di casa si arrabbiano, provano a riprendere in mano la partita con il solito possesso palla, ma gli ospiti sembrano più solidi in difesa e compatti tra i reparti, soffrendo meno la maggiore qualità degli avversari. 

Ci prova il solito Perisic a chiamare Viviano alla grande risposta, così come Quagliarella è sempre il più pericoloso al termine di un bel contropiede, ma Handanovic è attento. I padroni di casa con il passare dei minuti provano il tutto per tutto, si riversano nella metà campo avversaria con rabbia, ma Viviano alza la saracinesca su Eder e Icardi. 

Nel miglior momento dei padroni di casa, però sono gli ospiti a trovare il gol al 85′ minuto con Quagliarella, che ribalta il risultato direttamente da calcio di rigore, fischiato dall’arbitro per fallo di mano di Brozovic sul tentativo di Alvarez. 

Nel finale i padroni di casa non hanno la forza per riportarsi in attacco e gli ospiti sono bravi a difendere il risultato e gestire la palla. 

Video Gol Highlights di Inter-Sampdoria 1-2, 30° Giornata Serie A

Il tabellino di Inter-Sampdoria 1-2, 30° Giornata Serie A

INTER-SAMPDORIA 1-2
Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Medel, Miranda, Ansaldi; Gagliardini (1′ st Kondogbia), Brozovic; Candreva, Banega (21′ st Eder), Perisic (33′ st Joao Mario); Icardi.
A disp.: Carrizo, Sainsbury, Andreolli, Murillo, Santon, Nagatomo, Biabiany, Gabigol, Palacio. All.: Pioli
Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Sala (16′ Bereszynski), Silvestre, Skriniar, Dodò (25′ st Regini); Linetty, Torreira, Barreto; Bruno Fernandes (16′ st Alvarez); Schick, Quagliarella.
A disp.: Puggioni, Falcone, Pavlovic, Simic, Praet, Palombo, Djuricic, Cigarini, Budimir. All.: Giampaolo
Arbitro: Celi
Marcatori: 35′ D’Ambrosio (I), 5′ st Schick (S), 40′ st rig. Quagliarella (S)
Ammoniti: 
Brozovic (I)
Espulsi: –

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia