Video Gol Highlights Hellas Verona-Udinese 1-2: Sintesi 3-10-2022

Video Gol e Highlights Hellas Verona-Udinese 1-2, 8° Giornata Serie A: Beto e Bijol rimontano Doig

L’Udinese batte in rimonta l’Hellas Verona allo Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona nel posticipo del Monday Night dell’ottava giornata di Serie A.

Continua il magico momento dei friulani, che conquistano la sesta vittoria consecutiva in campionato portandosi a quota diciannove punti e ad una sola distanza dal primo posto.

E’ addirittura la terza sconfitta consecutiva per gli scaligeri, che sono fermi a quota cinque punti in classifica con una vittoria e due pareggi in otto partite.

Sintesi di Hellas Verona-Udinese 1-2

Ancora out Faraoni per Gabriele Cioffi, che conferma Hien in difesa con Gunter e Ceccherini a protezione di Montipò, mentre sulle fasce giocano Doig e Lazovic, Miguel Veloso con Tameze in mediana. Infatti, giocano Hrustic e Verdi sulla trequarti alle spalle di Henry.

Non è a disposizione il lungodegente Masina per Andrea Sottil, che conferma Bijol in difesa con Becao e Perez, così come a centrocampo Lovric, spostando Pereyra sulla fascia, in una linea a cinque completata da Udogie, Makengo e Walace. In attacco spazio alla coppia formata da Success e Deulofeu.

E’ una partita molto bella e combattuta nel primo tempo, visto che si gioca su ritmi abbastanza intensi. I padroni di casa provano a fare maggiormente possesso palla, mentre gli ospiti difendono compatti ed ordinati, ma sono bravi anche a ribaltare l’azione.

Partono fortissimo gli ospiti, che sfiorano più volte il gol del vantaggio con Makengo, Perez, Lovric e Deulofeu, ma manca la precisione giusta e Montipò è attento in un paio di occasioni.

Eppure, la regola 2.0 del Manuale del Calcio è davvero semplice: gol sbagliato, gol subito. Al 24′ minuto a sbloccare il risultato sono i padroni di casa, che trovano il gol del vantaggio con la rete di Doig, al posto giusto al momento giusto sul tentativo di respinta di Bijol sul cross di Lazovic.

Gli ospiti reagiscono con rabbia ed orgoglio, prendono in mano il pallino del gioco e si riversano nella metà campo degli avversari attaccando a testa bassa la porta di Montipò, attento su Pereyra, mentre Deulofeu e Walace sono ancora poco cinici sotto porta dopo il giallo a Miguel Veloso.

Il secondo tempo si apre con l’ammonizione di Perez, sostituito da Ebosse, e i cambi che vedono coinvolti Beto, Samardzic e Kallon subentrare a Success, Makengo e Piccoli, e, dopo il tentativo di Lovric, anche Arslan proprio al posto del centrocampista austro-sloveno.

Dopo una conclusione a fil di palo di Samardzic, al 70′ minuto gli ospiti pareggiano con il solito Beto, che sfrutta al meglio l’ottima giocata di Deulofeu.

Entrano Depaoli, Hrustic, Nestorovoski, Djuric, Lasagna, escono Verdi, Lazovic, Deulofeu, Doig e Henry e vengono ammoniti Becao, Henry, Depaoli e Pereyra.

Nel finale al 94′ minuto gli ospiti completano la rimonta ribaltando il risultato con Bijol sfruttando la perfetta punizione di Samardzic.

Highlights e Video Gol di Hellas Verona-Udinese 1-2:

Tabellino di Hellas Verona-Udinese 1-2

Marcatori: 23′ p.t. Doig, 25′ s.t. Beto, 47′ s.t. Bijol

Hellas Verona (3-4-1-2): Montipò; Hien, Gunter, Ceccherini; Lazovic (dal 32′ s.t. Hrustic) , Tameze, Veloso, Doig (dal 40′ s.t. Djuric); Verdi (dal 32′ s.t. Depaoli); Piccoli (dal 17′ s.t. Kallon), Henry (al 40 ‘s.t. Lasagna). All. Cioffi

Udinese (3-5-2): Silvestri; Becao, Bijol, Perez (dal 14′ s.t. Ebosse); Pereyra, Lovric (dal 29′ s.t. Arslan), Walace, Makengo (dal 14′ s.t. Samardzic), Udogie; Success (dal 14′ s.t. Beto), Deulofeu (dal 36′ s.t. Nestorovski). All. Sottil

Arbitro: Minelli

Ammoniti: 31′ p.t. Veloso, 2′ s.t. Perez, 33′ s.t. Becao, 40 s.t. Depaoli, 42′ s.t. Pereyra

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia