Video gol highlights Cosenza-Lecce 1-1: sintesi 25-10-2020

Risultato Cosenza-Lecce 1-1, 5° giornata Serie B: pareggio giusto tra calabresi e pugliesi, che sfiorano spesso il colpaccio, ma sprecano tantissimo sotto porta e, se non sprecano, si trovano davanti due portieri strepitosi. Coda segna dopo pochi minuti e poi si divora il rigore del KO, i padroni di casa ringraziano e pareggiano con Gliozzi. Il risultato non soddisfa appieno le squadre, che restano a metà classifica.

Cronaca Cosenza-Lecce 1-1, 5° giornata Serie B

Dopo otto minuti di gioco Gabriel deve chiudere lo specchio a Carretta, che sfrutta il lancio di Baez e si presenta davanti all’estremo difensore brasiliano senza fortuna.

E’ invece fortunato Coda al 12°: la punta entra in area e cerca di servire Stepinski ben appostato, ma l’intervento di Legittimo, che intercetta senza liberare, gli restituisce il pallone per il comodo tocco vincente da pochi metri.

Al quarto d’ora Sciaudone prova la replica su delizioso assist di tacco di Gliozzi, ma Gabriel è nuovamente attento. Al 22° il Lecce può raddoppiare dal dischetto: Idda tira giù in area Paganini e Aureliano concede la massima punizione.

Al tiro va Coda, ma calcia male, troppo centralmente, e Falcone respinge di piede. I salentini cercano di rimediare all’errore e tornano avanti sfiorando nuovamente il gol, ma Stepinski, servito al centro dell’area dall’ottimo Paganini, manda clamorosamente fuori.

Quella avuta dall’attaccante polacco è l’ultima chance complessiva di un primo tempo che diventa estremamente tattico e senza altri fatti da segnalare, a parte le espulsioni per proteste comminate a Eugenio Corini e Luca Rossettini, anche lui dalla panchina.

I salentini cercano di raddoppiare presto, ma né Henderson Calderoni sono precisi e su Coda c’è Ingrosso a fare da scudo. Più insidioso il Cosenza, che al 52° sfiora il pareggio con un tuffo di Gliozzi di poco fuori.

Al 56° i calabresi pareggiano: il cross di Baez dalla destra viene deviato e arriva a Bittante, la cui conclusione, respinta da Gabriel, viene ribadita in gol da Gliozzi, appostato sotto porta in probabile posizione irregolare (in B non c’è ancora il VAR, che arriverà la prossima stagione).

Due minuti dopo, l’azione del pareggio viene replicata con esiti diversi: sul cross di Baez Gliozzi arriva in leggero ritardo e il 2-1 per i rossoblu sfuma.

A salire successivamente in cattedra è nuovamente Falcone, protagonista del secondo tempo: al 68° Coda ed Henderson calciano a botta sicura per due volte in un minuto trovando le grandi parate del portiere di casa.

Il Lecce ha un’altra grossa occasione al 79° con uno dei nuovi entrati, Mancosu, che interviene su un cross deviato e spara altissimo da posizione vantaggiosa. Due minuti dopo Baez si divora il 2-1 per il Cosenza spedendo in curva da due passi il traversone basso di Bahlouli.

Nel finale altre due occasioni colossali: all’84° Falcone devia un diagonale di Pettinari e all’86° Gabriel respinge un missile da oltre trenta metri di Petrucci. I tre minuti di recupero concessi passano senza altre emozioni.

Migliori in campo i due portieri Falcone e Gabriel (8 il primo e 7.5 il secondo): Falcone respinge un altro rigore dopo quello respinto contro la Reggina e chiude più volte la saracinesca, Gabriel fa altrettanto pur essendo meno sollecitato. Male Carretta e Coda (5 per entrambi), troppo evanescente il primo e sprecone il secondo malgrado il gol.

Tabellino Cosenza-Lecce 1-1, 5° giornata Serie B

Cosenza (3-4-1-2): Falcone; Ingrosso, Idda, Legittimo; Bittante, Kone (77′ Petrucci), Sciaudone (64′ Bruccini), Vera Ramirez (29′ Corsi); Baez; Gliozzi (77′ Sueva), Carretta (64′ Bahlouli). Allenatore: Occhiuzzi

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Adjapong, Lucioni, Dermaku (10′ Meccariello), Calderoni; Majer (60′ Mancosu), Tachtsidis, Henderson; Paganini; Coda, Stepinski (81′ Pettinari). Allenatore: Corini

Marcatori: 12′ Coda e 56′ Gliozzi

Arbitro: Aureliano

Ammoniti: Kone, Bittante e Bruccini

Note: al 22′ Falcone respinge un rigore a Coda

Video gol highlights Cosenza-Lecce 1-1, 5° giornata Serie B

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana