Video gol-highlights Cittadella-Pisa 2-0: sintesi 7-11-2021

Video gol-highlights Cittadella-Pisa 1-0: decide le reti di Antonucc e Baldini contro un Pisa ridotto in otto uomini.

Cittadella-Pisa 2-0: i veneti conquistano tre punti nel posticipo di Serie B contro un Pisa ridotto in otto uomini, in astinenza di vittorie da oltre un mese, e che oggi perde anche il secondo posto.

Per la squadra di Gorini, squalificato e sostituito dal vice Musso, si tratta della seconda vittoria consecutiva, ottenuta, bisogna dirlo, dopo un primo tempo in cui ha sofferto.

Cresciuta dalla mezzora in poi, la squadra veneta ha avuto la strada spianata da ben tre espulsioni nelle file avversarie, chiudendo il match nei minuti di recupero.

Il Pisa non riesce più a trovare il bandolo della matassa. La vittoria manca dal 2-0 con la Reggina dello scorso 2 ottobre, e ora la classifica comincia a risentirne. Proprio i calabresi agganciano i toscani al terzo posto.

La sintesi di Cittadella-Pisa 2-0

Inizia molto propositivo il Pisa: Marin impegna una prima volta Kastrati con un tiro al volo su azione d’angolo che l’albanese blocca.

Il duello tra il rumeno e l’estremo difensore del Cittadella si rinnova due volte su punizione, con Kastrati ancora attento a bloccare la conclusione avversaria.

Lucca, un po’ in ombra nei primi minuti, ha un’occasione sul primo palo, ma la sua deviazione finisce al lato.

Il Cittadella, non riuscendo a costruire, si affida ai lanci lunghi verso Baldini, ma la squadra di Gorini non riesce mai a presentarsi davanti a Nicolas.

Caracciolo si fa vedere con un colpo di testa su azione d’angolo, ancora parato da Kastrati. Il Cittadella, dal canto suo, prova a sfruttare un’azione di contropiede con Antonucci che non riesce ad agganciare su suggerimento di Okwonkwo.

Nella parte finale di primo tempo i veneti crescono e colpiscono una traversa con Vita, su azione d’angolo.

Il Pisa rimane dunque in dieci quando Nagy stende Okwonkwo lanciato a rete. Il Cittadella approfitta della superiorità numerica per colpire un’altra traversa con Baldini, che schiaccia a terra la conclusione su cross dalla destra di Perticone.

In apertura di ripresa i veneti colpiscono il terzo legno della propria gara con Mattioli, il cui cross dalla sinistra si stampa sulla traversa.

Gli sforzi dei veneti vengono premiati quando Antonucci raccoglie una sponda di Perticone e sfodera un tiro a incrociare che supera Nicolas.

Il Pisa prova a reagire con Mastinu che converge e va in porta col mancino. Kastrati è pronto a ribattere.

Le cose per il Pisa si complicano quando Toure, a palla lontana, rifila una gomitata a Benedetti. Rosso inevitabile e toscani in nove uomini.

Antonucci, autore del gol, si rende ancora pericoloso su azione d’angolo con un colpo di testa messo fuori da un difensore.

La partita dei nerazzurri precipita definitivamente quando, in un contrasto aereo, Lucca interviene scomposto su Pavan. Già ammonito, l’attaccante viene espulso, lasciando la sua squadra in otto uomini.

Il Cittadella trova anche il raddoppio, in finale di partita, grazie a Baldini: servito da Tavernelli, il marcatore granata supera Nicolas con un destro dalla distanza.

A quel punto la gara non ha più molto da dire: il Cittadella conquista tre punti fondamentali e si porta a due lunghezze dal Frosinone, quinto. Il Pisa, che non vince da più di un mese, precipita al terzo posto, agganciato dalla Reggina.

Highlights e video gol Cittadella-Pisa 2-0

Il tabellino di Cittadella-Pisa 2-0

Cittadella (4-3-1-2): Kastrati; Mattioli, Perticone, Adorni, Benedetti (Donnarumma 77′); Vita (Mazzocco 77′), Pavan, Branca; Antonucci (Beretta 71′); Okwonkwo (Tavernelli 88′), Baldini. A disposizione: Maniero, Cassandro, Cuppone, Mazzocco, D’Urso, Beretta, Frare, Donnarumma, Ciriello, Tavernelli, Icardi, Mastrantonio, Danzi. Allenatore: Musso (Gorini squalificato)

Pisa (4-3-1-2): Nicolas Andrade; Hermannsson (Masucci 86′), Leverbe, Caracciolo, Beruatto (Birindelli 65′); Touré, Nagy, Mastinu (Sibilli 78′); Marin (Piccinini 86′); Lucca, Marsura (De Vitis 65′). A disposizione: Dekic, Livieri, Birindelli, Di Quinzio, Gucher, De Vitis, Quaini, Masucci, Sibilli, Cohen, Piccinini. Allenatore: D’Angelo.

Marcatori: 47′ Antonucci (C), 90+1′ Baldini (C)

Arbitro: Meraviglia (Pistoia)

Ammoniti: Beruatto (P), Perticone (C), Benedetti (C), Baldini (C)

Espulsi: Nagy (P), Toure (P), Lucca (P, doppia ammonizione)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€