Video gol highlights Benevento-Pisa 1-1: Tuia vanifica Coda

Risultato Benevento-Pisa 1-1, 20° giornata Serie B: bastano venti minuti per fissare il punteggio di parità finale dovuto al gol di Coda e all’autorete di Tuia; il risultato non cambia più per il grande rammarico dei campani, che sprecano l’impossibile. Alla fine è comunque un buon punto, soprattutto per i toscani che vanno a +2 sulla zona retrocessione.

Cronaca Benevento-Pisa 1-1, 20° giornata Serie B

I sanniti partono meglio e passano in vantaggio dopo soli dieci minuti: Sau, appostato sulla sinistra, stoppa un un lancio lungo e, incomprensibilmente libero da marcature, ha tutto il tempo per fintare più volte di accentrarsi o crossare e, infine, per mettere in mezzo per Viola, sul cui tiro stampatosi sul palo interviene in ribattuta Coda, che sigla da due passi il suo sesto gol stagionale.

Ci si aspetta dunque la solita passeggiata della corazzata di Inzaghi, ma il Pisa si riassesta e dieci minuti dopo trova il pareggio in maniera rocambolesca con una sfortunata autorete di Tuia, che devia in rete un tiro al volo di Gucher respinto in maniera approssimativa da Montipò.

Alla mezz’ora si rivedono i campani con Sau, sempre protagonista sulla fascia mancina, che va a crossare dalla sinistra trovando Maggio, ma il tiro dell’ex napoletano è di facile lettura per Gori.

L’ultima emozione del primo tempo la regala ancora l’attaccante sardo, che al 45° crossa in mezzo e trova Coda pronto all’impatto con il pallone che termina però a lato.

Il secondo tempo inizia con il Benevento pericoloso per due volte in tre minuti: è Coda in entrambe le occasioni a sfiorare la rete, al 46° con una volata solitaria su rimessa laterale lunga di Tello e successiva conclusione respinta in corner da Gori e al 48° con un clamoroso liscio da due passi sull’angolo menzionato prima.

Al 57° Volta stacca benissimo su cross di Letizia e riporta in vantaggio i padroni di casa, ma l’arbitro annulla per offside. Poco dopo è Sau a riprovarci con un tiro velenoso respinto dal sempre attentissimo Gori, mentre il Pisa si rivede al 61° con un tentativo di pallonetto di Soddimo che sorvola la traversa di non molto.

A dir poco clamoroso è il gol sbagliato al 66° da Kragl: Letizia mette in mezzo l’ennesimo gran traversone e il tedesco, totalmente solo, conclude al volo calciando altissimo.

I minuti successivi vedono le due squadre alzare i ritmi per cercare il colpaccio, che sfiorano i neo entrati Improta e Moscardelli con rispettivamente un pallonetto da 40 metri che non inquadra la porta e un sinistro perfido che viene difficoltosamente respinto da Montipò.

Il finale è tutto beneventano: ci prova Viola, il cui destro è facilmente parato da Gori, e Kragl sfiora il gol all’87° con un sinistro sul primo palo respinto ancora dal portiere pisano. Nel finale Viola ha una punizione a disposizione, ma calcia male e favorisce ancora Gori, mentre al 95° Maggio si divora in mischia il gol del successo ciccando malamente da posizione ottimale.

Migliori in campo Letizia (7), i cui traversoni sono sempre precisi e pericolosi, e Gori (7), bravissimo in più occasioni. Male Maggio (5), che si fa ammonire per simulazione e si divora il gol del successo, e Siega (4), espulso nel momento più delicato.

Tabellino Benevento-Pisa 1-1, 20° giornata Serie B

Benevento (4-4-2): Montipò; Maggio, Tuia (22′ Volta), Caldirola, Letizia; Tello (53′ Improta), Schiattarella, Viola, Kragl; Sau (79′ Moncini), Coda. Allenatore: Inzaghi

Pisa (3-5-2): Gori; Birindelli, Ingrosso (57′ Verna), Gucher, Lisi; Marin, Siega, Pinato (55′ Soddimo); De Vitis; Fabbro, Vido (76′ Moscardelli). Allenatore: D’Angelo

Arbitro: Robilotta

Marcatori: 10′ Coda e 19′ aut. Tuia

Ammoniti: Soddimo, Volta, Schiattarella, Siega, Fabbro e Maggio

Espulsi: 86′ Siega

Video gol highlights Benevento-Pisa 1-1, 20° giornata Serie B

Guarda sul sito Legab il video dei gol di Benevento Pisa 1-1

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana