Video Gol Highlights Benevento-Ascoli 1-1: sintesi 02-10-2022

Risultato Benevento-Ascoli 1-1: termina giustamente in parità una sfida particolarmente soporifera, gol e traversa sannita finale a parte, al termine della quale la situazione di entrambe le squadre non cambia né migliora, essendo ancora troppo vicine alla zona playout.

Botteghin colpisce a freddo i padroni di casa ad inizio partita e Farias fa altrettanto ad inizio ripresa.

Sintesi Benevento-Ascoli 1-1

L’Ascoli mette subito le tende nella metà campo beneventana iniziando a far piovere cross dalle parti di Paleari, uno dei quali viene trasformato da Botteghin nel gol del vantaggio: il difensore brasiliano stacca bene superando due omologhi avversari e insacca di testa un perfetto calcio di punizione di Falasco.

Approfittando di un avversario in palese confusione, i marchigiani fanno ciò che vogliono e amministrano agevolmente il non ricco bottino senza, però, curarsi di incrementarlo; eccetto alcune conclusioni pericolose terminate fuori di poco, la squadra di Bucchi non crea mai occasioni vere e proprie.

Il Benevento, da qualche giorno affidato a Fabio Cannavaro, non ha ancora interiorizzato i concetti del nuovo mister, e ci mancherebbe, ma nemmeno s’industria a far vedere di essere vivo.

Paleari, ad ogni modo, deve intervenire in alcune circostanze estemporanee: prima respinge un pericoloso tiro dell’altro centrale difensivo ascolano Quaranta e poi sventa un pericoloso corner a rientrare di Falasco. Guarna, invece, si gode la partita inoperoso.

La prima frazione, allungata di tre minuti per via di un infortunio occorso a Veseli poi sostituito da Capellini, si conclude con molti dubbi tra i beneventani e qualche certezza tra gli ospiti.

Serie B

Modificato profondamente nell’assetto con ben tre cambi, il Benevento rientra con fare bellicoso e trova il pareggio al primo tiro in porta: su cross di Letizia Guarna para d’istinto un colpo di testa di Simy, ma la successiva sponda di Ciano trova pronto Farias per il facile tocco vincente, anch’esso di testa.

Ci si aspetterebbe una squadra di casa maggiormente offensiva, se non addirittura pronta ad assediare per tutto il tempo la difesa bianconera, ma latitano le occasioni da una parte e dall’altra. Colpiti a freddo a loro volta, i marchigiani si vedono raramente preferendo limitare gli avversari.

Per vedere quaalcosa di importante si deve così attendere parecchio e al 79° Guarna si sporca i guantoni per parare un tiro al volo di Letizia.

Escluso un tentativo di autogol di un difensore giallorosso, la vera ed unica emozione della ripresa giunge addirittura al 90°: Botteghin ha un’indecisione difensiva che permette ad Improta di calciare da due passi, ma la bomba dell’esterno di casa si schianta sulla traversa lasciando Guarna di sale.

Non succede altro, il match finisce dopo un largo recupero di 5 minuti.

Migliori in campo Farias (6), che entra e segna, e Falasco (6.5), che fornisce cross sempre pericolosi, vedi il gol del vantaggio momentaneo. Male Ciano (5), che fa solo la sponda per il gol e nient’altro, e Gondo (5), ammonito dopo pochi minuti e sostituito all’intervallo dopo una prova pessima.

Video Gol Highlights Benevento-Ascoli 1-1

Tabellino Benevento-Ascoli 1-1

Benevento (3-5-2): Paleari; Glick (61′ Pastina), Leverbe, Veseli (24′ Capellini); Letizia, Karic (46′ Farias), Improta, Acampora, Foulon (46′ Simy); Forte (46′ Schiattarella), Ciano. Allenatore: Cannavaro

Ascoli (4-3-3): Guarna; Quaranta, Botteghin, Bellusci, Falasco; Collocolo (70′ Eramo), Buchel, Caligara (82′ Salvi); Falzerano (82′ Ciciretti), Dionisi (62′ Bidaoui), Gondo (46′ Mendes). Allenatore: Bucchi

Marcatori: 6′ Botteghin e 48′ Farias

Arbitro: Fabbri

Ammoniti: Gondo, Caligara, Acamapora, Buchel, Bellusci, Botteghin e Farias

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 34 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana