Video Gol e Highlights di Venezia-Milan 0-3: sintesi 09-01-2022

Video Gol e Highlights di Venezia-Milan 0-3: i rossoneri espugnano il “Penzo” grazie ad un approccio vigoroso e cinico venendo ulterioremente favoriti da un avversario stranamente opaco e distratto, in vena di regali fuori tempo.

All’alba di primo e secondo tempo Ibrahimovic ed Hernandez sfruttano due boiate difensive ed altrettanti assist di Leao e prima dell’ora di gioco un altro disastro della retroguardia lagunare consente al francese di firmare la sua doppietta su rigore.

I rossoneri, che lunedì ospiteranno lo Spezia, salgono momentaneamente in vetta in attesa che l’Inter giochi contro la Lazio stasera (ma anche che recuperi la sfida di Bologna), mentre il Venezia rimane quintultimo e dovrà ora vedersela contro il sorprendente Empoli, sempre sul proprio campo.

La Sintesi di Venezia-Milan 0-3

L’inizio dei rossoneri è folgorante, con tanto di repentino vantaggio: già al 2° minuto, infatti, Leao approfitta di un grave errore di Svoboda e, da sinistra, mette in condizione Ibrahimovic di battere a rete da pochi centimetri a porta ormai sguarnita..

Al 7° lo svedese ricambia il favore mandando il portoghese al tiro, ma il destro di Leao viene respinto in corner dal portiere lagunare.

Al 28° minuto, dopo un altro scorcio di partita non indimenticabile, il Milan è nuovamente pericoloso con due tentativi da calcio piazzato ravvicinati: Romero è attento su un bolide di sinistro di Hernandez e subito dopo su un potente destro al volo di Florenzi.

Il Venezia riesce finalmente a farsi vedere nel finale, pur senza inquadrare la porta. Il Milan, dal canto suo, non chiude i giochi e si limita a difendere il risultato; la prima frazione termina dopo un solo minuto di recupero.

L’apertura di ripresa, come quella di primo tempo, arride ancora al Milan, subito sul 2-0 grazie ad un’altra azione imbastita dalla catena di sinistra: Leao mette in moto Hernandez, che sfugge a Mazzocchi e batte Romero con un violento tiro sul primo palo.

I rossoneri sono ormai padroni del campo e della partita e pervengono al tris poco prima dell’ora di gioco: Svoboda sbaglia ancora e spiana la strada ad Ibrahimovic che serve Hernandez per la facile conclusione da centro area sulla quale Svoboda è ancora protagonista con una parata strepitosa.

Peccato che l’austriaco non sia un portiere e così arrivano rosso e rigore: Hernandez va sul dischetto e sceglie l’incrocio dei pali trovando la doppietta malgrado Romero si tuffi nella giusta direzione.

I minuti successivi sono privi di qualsivoglia spunto di interesse: gli ospiti provano ad incrementare il bottino con qualche sortita isolata, mentre i lagunari cercano di rientrare in partita con esiti altrettanto vani.

Solo di rado Maignan deve sporcare i guantoni, senza peraltro impegnarsi troppo, ma la gita in Laguna del Milan prosegue senza intoppi, eccetto un cartellino giallo al diffidato Tonali che lo costringerà a saltare la sfida interna contro lo Spezia di lunedì prossimo.

Nei minuti conclusivi arriva, nel Milan, l’esordio in A del difensore della Primavera Luca Stanga. La sfida si conlude dopo tre minuti di recupero.

Highlights e Video Gol di Venezia-Milan 0-3

Il Tabellino di Venezia-Milan 0-3

Venezia (4-3-1-2): Romero; Mazzocchi, Svoboda, Ceccaroni, Haps; Busio (79′ Fiordilino), Ampadu, Cuisance (60′ Kiyine); Aramu (60′ Johnsen); Okereke (88′ Bjarkason), Henry (60′ Crnigoj). Allenatore: Zanetti

Milan (4-2-3-1): Maignan; Florenzi (88′ Stanga), Kalulu, Gabbia, Hernandez; Tonali, Bakayoko; Saelemaekers (46′ Messias), Diaz (73′ Maldini), Leao (62′ Rebic); Ibrahimovic (73′ Giroud). Allenatore: Pioli

Marcatori: 2′ Ibrahimovic e 48′ e 59′ rig. Hernandez

Arbitro: Irrati

Ammoniti: Saelemaekers, Gabbia, Ceccaroni e Tonali

Espulsi: 58′ Svoboda

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana