Video Gol Bayern Monaco-Porto 6-1 Champions League 21 Aprile 2015

FC Bayern Muenchen v FC Porto - UEFA Champions League Quarter Final: Second LegIl video con i gol e gli highlights di Bayern Monaco-Porto: bavaresi inarrestabili, raggiunta la semifinale

Con una prestazione a dir poco straordinaria, il Bayern spazza via il Porto di Lopetegui archiviando la pratica già nel primo tempo, chiusosi sull’incredibile punteggio di 5-0. Finisce addirittura 6-1 con la compagine lusitana che dunque non riesce bissare la grande partita disputata all’andata al Dragao.

La sintesi di Bayern Monaco-Porto

Bayern stellare nei primi 45 minuti: al 10′ Lewandowski manda praticamente in porta Muller che però si fa respingere il tiro da Fabiano: sulla ribattuta si avventa sul pallone lo stesso Lewandowski a cui viene negata la gioia del gol soltanto dal palo.

LA SBLOCCA PERO’ THIAGO ALCANTARA AL QUARTO D’ORA: spunto sulla sinistra di Bernat, cross in mezzo e anticipo secco sul primo palo del centrocampista tornato a disposizione di Guardiola, bravo di testa a deviare in rete il pallone dell’1-0.

AL 23′ RADDOPPIA BOATENG: calcio d’angolo dalla sinistra, Badstuber svetta da posizione più arretrata e finisce per favorire proprio Boateng il quale a sua volta si inerpica sovrastando Casemiro e insacca toccando quel tanto che basta per ingannare Fabiano.

TOCCA POI A LEWANDOWSKI, TRIS DEI BAVARESI: Lahm dalla destra mette al centro per Muller che con un tocco al volo permette al centravanti polacco di trovare di testa la girata vincente. Stavolta qualche responsabilità da addebitare all’estremo difensore lusitano.

AL 35′ IL BAYERN CALA IL POKER CON MULLER: una banale palla persa a metà campo scatena in contropiede la squadra di Guardiola con Thiago che serve in orizzontale Thomas Muller il quale calcia senza troppi fronzoli dalla distanza: una deviazione sfortunata di Martins Indi inganna Fabiano che vede la palla infilarsi inesorabilmente in rete.

AL 40′ LEWANDOWSKI CHIUDE UN PRIMO TEMPO QUASI STORICO PER I TEDESCHI: Muller a rimorchio per l’ex Dortmund, controllo di palla perfetto e diagonale secco dopo aver portato a spasso un paio di avversari, troppo poco aggressivi nella circostanza.

AL 73′ JACKSON MARTINEZ SIGLA LA RETE DELLA BANDIERA PER GLI OSPITI: Evandro, subentrato a Brahimi, pennella un cross perfetto per il colombiano che in tuffo realizza a porta praticamente sguarnita.

NEL FINALE LA PENNELLATA DI XABI ALONSO FISSA IL PUNTEGGIO SUL DEFINITIVO 6-1: calcio di punizione dal limite per l’ex Real (espulso nella circostanza Marcano per doppia ammonizione dopo il fallo su Thiago), barriera scavalcata e pallone che si deposita morbidamente dentro la porta.

Il tabellino di Bayern Monaco-Porto

BAYERN (4-2-3-1): Neuer; Rafinha (dal 72′ Rode), Boateng, Badstuber, Bernat, Lahm, Alonso, Muller, Thiago ( dal 90′ Dante), Gotze, Lewandowski. All. Guardiola

PORTO (4-3-3): Fabiano; Reyes (dal 32′ Ricardo), Maicon, Marcano, Martins Indi; Casemiro, Herrera, Óliver; Quaresma (dal 46′ Neves), Jackson, Brahimi (dal 67′ Evandro). All. Lopetegui

MARCATORI: 13′ Thiago Alcantara, 22′ Boateng, 26′ Lewandowski, 35′ Muller, 39′ Lewandowski, 73′ Martinez, 88′ Xabi Alonso

DARIO CAMEROTA © Stadio Sport

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€