F1 2018, Gp Ungheria, dichiarazioni di Verstappen e Ricciardo dopo la gara.

Terza e ultima giornata del weekend in Ungheria, con la gara a decidere tutto, prima dei saluti per le vacanze.

Hamilton vince ancora e allunga in classifica piloti sul rivale Vettel. Ancora una volta la strategia Mercedes si è rivelata molto azzeccata. Un pilota a fare da tappo e l’altro a scappare in fuga. Le Ferrari si sono ritrovate tappate e senza possibilità di vittoria.

Verstappen è un po’ imbronciato dopo il ritiro del Gp d’Ungheria.
Fonte: Twitter Verstappen

In tutto questo la Red Bull ne ha approfittato a metà, visto che Verstappen non ha concluso la gara, ma si è ritirato prima. Il suo compagno di squadra Ricciardo, invece, è stato autore di una grande prestazione. Dalla dodicesima posizione è riuscito ad arrivare quarto, concludendo un ottima prova.

Il pilota olandese si è dovuto fermare subito dopo aaver percorso pochi giri della gara, tradito dalla Power Unit Renault. Questo episodio si unisce a parecchi altri accaduti durante il mondiale, sintomo di un problema che va oltre la squadra.

Verstappen non ha voluto criticare troppo il team, ma ha voluto riferirsi in particolare alle prestazioni del motore. Pagare milioni di euro per ciò che si spera sia decente, ma invece si trovano sempre in difficoltà. Il fatto che siano stati tra i più lenti in pista non lo fa stare tranquillo, unito alla rottura continua gli fa provare un certo malessere. Deluso per non essere riuscito a terminare al quinto posto, con un po’ di punti buttati via.

Ricciardo ha un volto disteso dopo che ha sfoderato una grande prestazione nel Gp d’Ungheria.
Fonte: Twitter Ricciardo

Il suo compagno di squadra Ricciardo ha voluto commentare il sorpasso su Bottas avvenuto all’ultimo giro del gran premio. Sul pilota finlandese ha espresso parole importanti, visto che negli ultimi tempi lo ha visto un po’ troppo morbido in pista. In questa occasione è stato più aggressivo, forse un po’ troppo. Alla fine, comunque, è riuscito a superarlo e a guadagnare un’ottima quarta posizione.

Infine sul rinnovo con la Red Bull ha fatto capire come la situazione stia diventando sempre più complicata. Nessun allungamento del contratto all’orizzonte.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega