Ultime Calciomercato Milan: rifiutata offerta per Niang, Nocerino tra MLS e Getafe

Calciomercato Milan in tempo reale – (@Stadiosport.it)

Calciomercato Milan: rifiutata l’offerta del Leicester City per Mbaye Niang

Il mercato del Milan è praticamente fermo. Il diktat dell’ad Adriano Galliani è ne esce uno, ne entra uno. Ma in questo modo i piani della società sono stati cambiati, soprattutto dopo il ritorno di Luiz Adriano dalla trasferta cinese. 

Sarebbero stati 14 milioni di euro da reinvestire per l’esterno offensivo, ma il brasiliano è tornato a Milanello e ci resterà almeno fino al termine della stagione. 

Per reperire soldi freschi sembrava potesse essere accettata la clamorosa offerta del Leicester City per Mbaye Niang. La proposta era di quelle davvero importanti: 10 milioni di euro subito, 5 milioni di euro a giugno, più 1 milione di euro di bonus in caso di qualificazione alla prossima edizione di Champions League

Un’offerta totale da 16 milioni di euro, una proposta al giocatore di contratto di quattro anni e mezzo da 2,5 milioni di euro netti a stagione, più bonus.

Ma l’affare non si farà. Il Milan ha deciso di rifiutare e rispedire al mittente la proposta del club inglese, perché ritiene il valore di Niang sicuramente superiore a questa cifra, non inferiore ai 20-25 milioni di euro, visto che si tratta di un titolare e di un giocatore dal grandissimo potenziale futuro. 

Calciomercato Milan: DC United, Orlando City e Gefate su Antonio Nocerino

nocerinoDiversamente, invece, si sta cercando in tutti i modi di piazzare Antonio Nocerino. Il centrocampista partenopeo è fuori dai progetti della società e di Sinisa Mihajlovic, per il quale è quasi un fuori rosa.

Si è detto più volte dell’offerta del Panathinaikos rifiutata, mentre le ipotesi Bologna, Atalanta e Lazio non sono mai davvero nate. 

Il futuro di Nocerino potrebbe essere in MLS, visto che c’è stato un summit con il ds del DC United, squadra di Washington, molto interessante per il giocatore, che deciderà nelle prossime ore.

In realtà, su Nocerino ci sarebbe anche l’Orlando City di Kakà e il Getafe in Spagna. Ore decisive, ma ci sarà una separazione senza rammarico e rimorsi, perché il giocatore ha bisogno di tornare in campo al più presto dopo tanta panchina e tribuna. 

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia