Ufficiale: Van Marwijk nuovo ct degli Emirati Arabi Uniti

L’olandese prende il posto di Zaccheroni che aveva lasciato dopo la Coppa d’Asia.

Dopo due mesi, gli Emirati Arabi Uniti hanno scelto il commissario tecnico che dovrà riuscire nell’impresa di portare la nazionale ai Mondiali in Qatar 2022. La federazione emiratina ha annunciato con comunicato ufficiale che il nuovo allenatore è Bert van Marwijk, reduce da un’esperienza non del tutto positiva sulla panchina dell’Australia. Il tecnico olandese di 66 anni del Deventer ha firmato un contratto quadriennale.

Gli EAU erano rimasti senza allenatore dopo l’addio di Alberto Zaccheroni che ha lasciato dopo una buona Coppa d’Asia dove la squadra era riuscita ad arrivare fino in semifinale. In questo periodo di tempo, la federazione emiratina ha riflettuto parecchio sul suo successore e la scelta è ricaduta su Van Marwijk il cui compito non sarà affatto facile. Rispetto a Zaccheroni, però, il tecnico olandese potrà presto contare sulla stella Omar Abdulrahman che ha saltato la massima competizione asiatica per un brutto infortunio al ginocchio destro.

Van Marwijk è stato presentato quest’oggi alla stampa dopo la vittoria degli emiratini per 2-1 sull’Arabia Saudita, nazionale guidata proprio dall’olandese in passato. Il debutto del tecnico olandese avverrà ufficialmente nelle qualificazioni alla prossima Coppa d’Asia che avranno luogo in Giugno. Dopo la delusione del Mondiale russo sulla panchina dell’Australia, Van Marwijk cercherà di riscattarsi ed è determinato a portare in alto gli Emirati Arabi Uniti.

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei