Ufficiale, tegola Milan: rottura crociato e 6 mesi di stop per Conti

Grossa perdita per la squadra rossonera, che dovrà rinunciare per i prossimi sei mesi al giovane terzino destro a causa di un infortunio rimediato durante l’allenamento odierno.

Brutta tegola per il Milan di Vincenzo Montella, costretto a dover rinunciare per i prossimi mesi al giovane terzino destro, Andrea Conti, il quale si è infortunato nell’odierna seduta d’allenamento. Il giocatore dopo gli impegni con la Nazionale, era stato risparmiato nelle ultime due gare dal tecnico milanista, che però non ha fatto i conti con la cattiva sorte.

L’infortunio rimediato dall’ex atalantino, è più serio del previsto visto che si tratta della rottura del legamento crociato interiore del ginocchio sinistro. Nella giornata di domani, Conti si sottoporrà ad un intervento chirurgico, ma il problema poi saranno i tempi di recupero che dovrebbero essere di sei mesi, praticamente per quasi tutta la stagione.

In attesa della nuova apertura del mercato di gennaio, Montella sulla corsia destra potrà fare soltanto affidamento all’esperto Abate e al giovane Calabria, uniche alternative al momento a disposizione, senza dimenticare che neanche tra gli svincolati è facile individuare giocatori utili alla causa dei rossoneri.

Vi riportiamo in seguito il comunicato ufficiale apparso sul sito della società, che spiega le condizioni fisiche del giocatore e fa una stima sui tempi di recupero:

“Andrea Conti si è sottoposto oggi ad accertamenti clinici e strumentali, che hanno evidenziato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. L’esterno rossonero si sottoporrà domattina a un intervento chirurgico artroscopico di ricostruzione del legamento che verrà effettuato dalla equipe del Prof Schonhuber. I tempi di recupero sono stimati in sei mesi”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€