Ufficiale, super colpo Pulisic per il Chelsea: resterà al Borussia Dortmund fino a Giugno

Gran colpo di mercato per i Blues che si accaparrano uno dei migliori talenti in circolazione.

Neanche due giorni dall’inizio del calciomercato che il Chelsea ha già piazzato un grande colpo di mercato acquistando Christian Pulisic dal Borussia Dortmund. Il giocatore statunitense classe 1998 resterà in prestito ai gialloneri fino a giugno per poi lasciare definitivamente la Germania. Al Borussia Dortmund sono andati ben 64 milioni, cifra monstre per un ventenne.

Ad annunciare l’arrivo dell’esterno offensivo statunitense è stato lo stesso Chelsea attraverso i suoi canali ufficiali con un comunicato. Lo stesso Pulisic, al sito ufficiale dei Blues, ha affermato di essere contento di poter giocare in un campionato come quello inglese: “In estate verrò al Chelsea ed in un nuovo campionato, la Premier League. È un privilegio aver firmato per questo club leggendario ed io lavorerò duramente per poter contribuire in una squadra piena di giocatori di alto livello”.

Felicità e soddisfazione anche da parte della società inglese nelle parole della direttrice del club, Marina GranovskaiaSiamo lieti di aver acquistato uno dei migliori talenti d’Europa. Christian ha mostrato le sue qualità durante la sua avventura in Germania e a soli vent’anni. Crediamo che lui abbia il potenziale per diventare uno dei giocatori del Chelsea più importanti negli anni a venire. Non vediamo l’ora di accoglierlo a Stamford Bridge quest’estate e gli auguriamo i migliori successi con il Borussia Dortmund in quel che rimane della stagione”.

Al momento, con i gialloneri, Pulisic ha collezionato 115 presenze, segnato 15 gol e fornito 24 assist. In questa stagione ha segnato 3 reti in 18 partite tra campionato, coppa e Champions League.

 

 

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei