Ufficiale: Stramaccioni non è più l’allenatore del Panathinaikos

E’ durata appena tredici mesi l’esperienza in Grecia di Andrea Stramaccioni. Attraverso i propri canali ufficiali, infatti, il Panathinaikos ha comunicato che il tecnico italiano ha rescisso il proprio contratto. Decisivo un inizio di stagione tutt’altro che positivo, o quanto meno ben al di sotto delle aspettative: i biancoverdi sono stati eliminati ai gironi di Europa League e, dopo le prime nove giornate di campionato, sono a sette lunghezze dall’Olympiacos capolista. Decisamente troppo per il club che, di comune accordo con il diretto interessato, ha deciso di mettere fine al rapporto professionale.

LaPresse/ Foto Valter Parisotto 25 04 2015 Udine Stadio Friuli (Italia) Sport Calcio Udinese - Milan - Serie A Tim 2014/2015 Nella foto: Stramaccioni Andrea allenatore del  Udinese  LaPresse/ Ph. Valter Parisotto 25 04 2015 Udine (Italy) Friuli Stadium Sport Soccer Udinese - Milan - Italian Serie A Soccer League 2014/2015 In the Photo: Stramaccioni Andrea  coach of Udinese
LaPresse/ Foto Valter Parisotto
25 04 2015 Udine Stadio Friuli (Italia)
Sport Calcio
Udinese – MilanSerie A Tim 2014/2015
Nella foto: Stramaccioni Andrea allenatore del Udinese
LaPresse/ Ph. Valter Parisotto
25 04 2015 Udine (Italy) Friuli Stadium
Sport Soccer
Udinese – Milan – Italian Serie A Soccer League 2014/2015
In the Photo: Stramaccioni Andrea coach of Udinese

In carriera Stramaccioni ha esordito sulla panchina dell’Inter, dopo aver allenato la Primavera della Roma e poi quella nerazzurra. Alla guida di Milito e compagni è rimasto per due stagioni, poi ecco l’approdo all’Udinese, dove resta in sella un solo anno in cui ottiene una salvezza stentata. All’orizzonte c’è proprio il Panathinaikos: terzo posto al primo tentativo, fino all’esonero di oggi. In attesa di una nuova occasione: vedremo se nel corso di quest’annata o durante la prossima estate qualche squadra italiana possa pensare di affidare a lui la propria panchina.