Ufficiale: Sergio Conceicao nuovo allenatore del Porto

Adesso è ufficiale: sarà Sergio Conceiçao il prossimo allenatore del Porto. Il club portoghese, dopo l’addio di Nuno Espirito Santo, andato al Wolverhampton dopo una stagione non troppo entusiasmante sulla panchina dei Dragoni, ha scelto proprio l’ex calciatore di Parma, Inter e Lazio. Il fantasioso esterno, diventato allenatore subito dopo aver appeso le scarpette al chiodo, a distanza di 13 anni dalla sua esperienza da giocatore, torna quindi al Porto anche da allenatore.

Un trasferimento fortemente atteso dallo stesso Conceicao, che aveva da poco firmato il rinnovo contrattuale fino al 2020 con il Nantes, squadra francese che il portoghese aveva portato alla salvezza, ma appena ha visto che c’era la possibilità di tornare a casa non ha perso tempo a lasciare, scatenando anche le ironie dei biancoverdi su Twitter.

 

Dopo il rinnovo contrattuale di Allegri, fino al 2020, il Nantes ha “avvertito” simpaticamente la Juventus su Twitter.

 

Nelle ore successive all’annuncio del suo arrivo al Porto, sono arrivati i saluti, e le spiegazioni dell’ex esterno dell’Inter ai tifosi del Nantes: “Si è presentata davanti a me questa occasione che mi permette di continuare con il calcio, potendo stare accanto alla donna con cui sto da 18 anni Per una questione di salute, devo essere presente tutti i giorni (…). Vado via con la coscienza pulita per il lavoro svolto, vi ringrazio“.