Ufficiale: Real Madrid e Barcellona restano nel progetto SuperLega

La competizione più chiacchierata dell’ultima settimana continua a svelare incredibili retroscena.

Il capitolo “SuperLega” è ancora da definirsi aperto.

La competizione che ha sorpreso (e spaventato) il mondo del calcio durante gli ultimi 3 giorni, sembrava aver definitivamente cessato la sua esistenza dopo che quasi tutti i club avevano dichiarato il loro ripensamento sul fondare il torneo dedicato “all’elite del calcio europeo“.

Invece, come trapelato nelle ultime ore, c’è ancora uno spiraglio per la fondazione del progetto che vede Barcellona e Real Madrid ancora parte integrante anche grazie ad una clausola “speciale” che garantiva ai due club spagnoli più soldi rispetto alle altre fondatrici.

I blancos di Florentino Perez non possono dirsi estranei da una competizione che ha come principale fondatore proprio il presidente della squadra di Madrid. Già la posizione della Juventus di Andrea Agnelli, altra figura di grande autorità all’interno del progetto, è rimasta ambigua con i bianconeri che, pur tirandosi fuori dal progetto, si sono detti favorevoli ad esso.

Anche il clamoroso dietrofront del fondo JP Morgan non ha, comunque, scomposto il Real Madrid che proverà in tutti i modi a trovare la formula più adatta per dare vita alla SuperLega.

Oltre i blancos, anche i rivali del Barcellona non hanno dichiarato ufficialmente la loro estraneità al progetto.

Dietro questo incredibile temporeggiamento potrebbe esserci, ancora una volta, un motivo di valore economico in cui, secondo il settimanale tedesco Der Spiegel, il Real e il Barca avrebbero ottenuto ulteriori 60 milioni di euro dalla partecipazione e dalla creazione del progetto.

Questi introiti, divisi in due rate, arriverebbero dai diritti tv ricavati, dai due club, direttamente dalle piattaforme streaming ufficiali dei due colossi spagnoli.

In pratica, le partite sarebbero state trasmesse proprio attraverso i siti delle sue società, permettendo un ricavo maggiore.

La SuperLega, che adesso sembra solo un lontano ricordo, ha ancora tanti estimatori e le due spagnole potrebbero avere l’asso nella manica per convincere tutti e tornare alla carica.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus