Ufficiale: Ranocchia rinnova con l’Inter fino al 2021

Dopo diverso tempo è arrivato il rinnovo tra l’Inter e Andrea Ranocchia, ex capitano dei neroazzurri.

Il rinnovo tardava ad arrivare con il difensore centrale che aveva il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Come ogni anno, sembrava dovesse esserci un divorzio tra squadra e calciatore ma, almeno al momento, il rapporto tra le due parti proseguirà. Il rinnovo è stato trovato per altri due anni, fino a giugno 2021. Sulla base di 1.5 milioni di euro annui.

Quello che molti non dicono è che l’ex capitano dei neroazzurri, si è ridotto l’ingaggio di 200 mila euro passando appunto da 1.7 a 1.5 milioni annui. Un piccolo gesto che però dimostra attaccamento alla maglia, cosa che negli ultimi anni è mancata in casa Inter. Questo rinnovo allontana definitivamente Miranda dai neroazzurri. Infatti, il ruolo di Andrea Ranocchia per la prossima stagione, è il quarto difensore centrale dietro Skriniar, De Vrij e il nuovo acquisto Godin.

Ranocchia dovrebbe quindi vestire la casacca neroazzurra per la 9ª stagione della sua carriera. L’avventura è stata piena di ostacoli per il numero 13 che, dalle ultime uscite, sembra rigenerato. Il lavoro fisico e psicologico svolto dal calciatore non è stato indifferente. Attualmente ha un ruolo molto importante a livello di spogliatoio ma, quando mister Spalletti lo ha chiamato in causa, lui ha risposto sempre presente.