Ufficiale: il Perugia esonera Oddo e riabbraccia Cosmi

Il Perugia cambia guida tecnica ed annuncia l’esonero di Massimo Oddo. Il tecnico paga un girone d’andata molto al di sotto delle aspettative e che si è chiuso con un precario sesto posto e appena 27 punti in 19 giornate.

L’ex terzino destro di Lazio, Milan, Bayern Monaco e altre squadra ha pagato con il posto i risultati scadenti ottenuti con una squadra che, seppur non fenomenale, ha buone individualità che si sono viste a sprazzi; il gioco fin qui offerto non è stato all’altezza della fama di allenatore offensivo che ha sempre preceduto Oddo in ogni sua avventura.

Ma se l’esonero era nell’aria, è il sostituto a sorprendere tutti perché non è uno qualunque, in generale e soprattutto in Umbria: Serse Cosmi!

Il grintoso allenatore nativo proprio di Perugia desiderava tornare ad allenare la squadra la squadra del cuore, che è anche quella che lo lanciò nel grande calcio esattamente vent’anni fa: nel 2000, infatti, l’allora patron del “GrifoneGaucci lo assunse per guidare una squadra reduce da salvezze sofferte e formata prevalentemente da giocatori giovani, quasi sconosciuti e spesso alle prime armi.

L’obiettivo venne centrato per ben tre anni di fila, con un gioco spesso spettacolare, e nel 2003 fu toccato l’apice con la vittoria della Coppa Intertoto. Tuttavia il 2004 fu l’anno della retrocessione e del fallimento: il Perugia sparì poi tornò nel giro di un decennio, mentre Cosmi proseguì la sua ottima carriera alternando delusioni e altri buoni risultati in giro per l’Italia.

Adesso sono tornati insieme con un contratto fino a giugno che, in base ai risultati, potrà certamente essere prolungato. La conferenza stampa di presentazione è in programma per domani mattina alle ore 11.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana