Ufficiale: Gabbia rinnova fino al 2024

Continua il gran momento di Matteo Gabbia, che dopo l’esordio e la conferma tra i titolari può godersi anche il rinnovo del contratto.

Il difensore del Milan, classe ’99, si legato ai rossoneri fino al 2024 estendendo di 12 mesi la durata del precedente accordo.

Ecco l’ufficialità, direttamente dal profilo Twitter del club: “We’re delighted to announce that youth graduate Matteo Gabbia extends his contract with us until 30 June 2024!.Matteo, cresciuto nel nostro Settore Giovanile, continua la sua storia con la maglia rossonera: contratto prolungato fino al 30 giugno 2024!

Matteo Gabbia, come detto, è cresciuto nel Milan esordendo in prima squadra già nel 2017 in Europa League contro lo Skendija e andando poi in prestito alla Lucchese l’anno dopo. In C ha trovato continuità e anche il primo gol da professionista.

In Nazionale U-20 è arrivato quarto agli ultimi Mondiali di categoria sfoderando prestazioni convincenti. Può giocare anche a centrocampo, in mediana, e del resto aveva esordito in quel ruolo prima di tornare a fare il centrale difensivo a Lucca. Come centrocampista viene considerato erede di Van Bommel.

In rossonero la strada verso la titolarità, destinata a rimanere un’opzione anche per le prossime partite, gli è stata spianata dallo strano caso di Caldara, rispedito al mittente, dai problemi fisici di Kjaer e dallo scarso affidamento che ormai Pioli fa di Musacchio.

Ed è proprio l’argentino ad avere “agevolato” il ragazzo: chiamato a sostituire l’infortunato Kjaer in Milan-Torino, Musacchio non è entrato per problemi al polpaccio e così Pioli ha mandato in campo proprio Gabbia, autore di un buon secondo tempo e poi anche di una prestazione positiva a Firenze.