Ufficiale: FIGC approva indice di liquidità a 0,5 per ammissione Serie A

Serie A, la FIGC approva il nuovo indice di liquidità allo 0,5 come parametro vincolante per iscriversi al campionato. Proteste dalla Lega Serie A e B.

La FIGC fissa il nuovo indice di liquidità a 0,5 come parametro vincolante per l’iscrizione ai prossimi campionati professionistici (Serie A, B e C). Questo il principale risultato del Consiglio Federale tenutosi oggi a Roma in Via Gregorio Allegri, sede della Federazione.

L’indice di liquidità è il rapporto tra gli attivi e i passivi correnti di un’azienda, e permette di stabilire quanto essa sia capace di onorare i propri obblighi finanziari nell’arco di 12 mesi. Per ciò che riguarda le squadre di calcio, esso aveva impatto principalmente sul fronte calciomercato, dacché, se i club violavano la soglia imposta, non potevano effettuare acquisti.

D’ora in poi, com’era nelle intenzioni del presidente Gravina, tale requisito sarà fondamentale per stabilire l’affidabilità di un club e dunque deciderne l’ammissione o l’esclusione da una particolare lega. Se il rapporto ricavi/perdite non rientrerà nella soglia dello 0,5, l’iscrizione dei club di massima serie verrà rigettata.

Gravina
Fonte immagine Twitter FIGC

La quota dello 0,5 per la Serie A, alzata a 0,7 per Serie B e C, è ciò che Luigi Gravina voleva per garantire la maggior salute finanziaria possibile del calcio italiano. Tali limiti hanno incontrato però l’opposizione dei diretti interessati: i club di Serie A, che chiedevano un indice più “morbido”, fissato allo 0,4, hanno espresso voto contrario. I club di Serie B si sono astenuti.

Netta la risposta di Gravina alle critiche. Il presidente federale mantiene salda la propria posizione, convinto della bontà del provvedimento approvato: “Il mio unico obiettivo – le sue parole riportate dalla Gazzetta dello Sport – è l’evoluzione del calcio italiano. Non possiamo dire cambiamo il calcio e poi fare di tutto per conservare lo ‘status quo’. Non è accettabile. Bisogna spingere al massimo sull’acceleratore per un percorso di riforme. Questa è la mia posizione politica e quella della maggior parte dei consiglieri federali”.

Nell’ambito della riunione, inoltre, è stato approvato il professionismo del calcio femminile, per cui il Governo aveva istituito un fondo apposito di 10,7 milioni varando il Dlgs 36/2021. Dal prossimo primo luglio, le ragazze della Serie A, B e C potranno stipulare un regolare contratto di lavoro con le proprie società, godendo di maggiori tutele soprattutto dal punto di vista assicurativo e sanitario.

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

Copyright © stadiosport.it - È vietata la riproduzione di contenuti e immagini, in qualsiasi forma.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Bonus FreeBet 500€
fino a 500€ in FreeBet a partire dal primo deposito

Puoi giocare solo se sei maggiorenne – Il gioco può causare dipendenza

Caratteristiche:
Triplo Bonus!
5€ in Bonus Scommesse +20€ in Game Bonus

Fino a 100€ Sul Primo Deposito - Codice Bonus ITA125

William Hill si impegna a sostenere il Gioco Responsabile

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus del 50% fino a 100€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Consulta le probabilità di vincita sul sito di ADM.

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it