Ufficiale, esonerato Lamouchi: Stephan nuovo tecnico ad interim del Rennais

All’ormai ex allenatore dei rossoneri è stata fatale la debacle casalinga contro lo Strasburgo.

Sabri Lamouchi non è più l’allenatore dello Stade Rennais. Subentrato lo scorso anno a Gourcuff, il tecnico francese con passaporto tunisino era riuscito a portare i rossoneri in Europa League, ma quest’anno ha alternato gare positive a molte estremamente negative. Il pareggio ottenuto in casa del Montpellier e la vittoria in Repubblica Ceca in Europa League contro lo Jablonec sembravano aver stabilizzato la sua posizione. Tuttavia, domenica il Rennais è sprofondato in casa contro lo Strasburgo, perdendo 4-1 e ciò è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Al momento, la squadra è quattordicesima in classifica con 17 punti, a sole quattro lunghezze dalla zona retrocessione. Nella giornata di lunedì, la società ha comunicato tramite i suoi profili ufficiali l’esonero del tecnico francese, annunciando che il suo posto verrà preso da Julien Stephan, tecnico della squadra B rossonera. La nomina è solamente ad interim ed Stephan dovrà guadagnarsi la fiducia della società se vorrà essere confermato sulla panchina della prima squadra.

Julien Stephan è figlio d’arte di Guy Stephan, ex calciatore proprio del Rennais ed ora assistente di Deschamps nella nazionale francese. Per l’allenatore classe 1980 si tratta della prima esperienza sulla panchina di una prima squadra in quanto, oltre ad aver allenato la squadra B del Rennais, ha allenato solamente la formazione under 19 rossonera e Lorient e Chateauroux under 19. Stephan avrà il difficile compito di risollevare la squadra da questa situazione ed il suo debutto non sarà per niente facile in quanto avverrà domani in casa del Lione.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei