Ufficiale: colpo Jallow per la Salernitana

Con la Serie B nel caos, con il calendario da stilare con la ormai quasi certa formula a 19 squadre, il calciomercato non si ferma comunque neppure per i club cadetti.

Ne è un esempio la Salernitana, che ha recentemente ufficializzato un colpo in attacco: si tratta di Lamin Jallow, gambiano classe 1995, prelevato dal Chievo con una particolarissima formula, quella di trasferimento a titolo temporaneo-in parole povere prestito-con diritto di opzione ma obbligo di riscattarlo in caso di promozione in Serie A, così come riportato nella nota ufficiale pubblicata dalla società campana sui canali online di riferimento.

Fonte “Facebook”

L’operazione si chiude così con successo dopo un flirt che durava da giorni.

La postilla in questione ha sicuramente il suo perché, è fortemente indicativa di quelle che sono le ambizioni della formazione campana che, sotto la guida di Stefano Colantuono, punta a ritrovare il livello più alto del calcio italiano che ha calcato nella sua storia in sole 2 occasioni, nella stagione 1947/48 e in quella 1998/99.

 

Puntare sui giovani quando si hanno progetti ambiziosi è sicuramente una scelta chiave: Jallow è un giovane con buona esperienza nel cosiddetto ‘calcio di provincia’, fra Cittadella in Lega Pro e Trapani, mentre con il Chievo, che ne detiene tuttora il cartellino, ha giocato quelle che rimangono ad oggi le uniche 2 partite di Serie A della sua carriera, nella stagione 2016/2017.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato