Ufficiale: Castillejo al Milan, Bacca torna al Villarreal

Gli ultimi dettagli della trattativa sono stati sistemati qualche giorno fa. Il giocatore è arrivato a Milano due giorni fa e ieri ha svolto le visite mediche alla Madonnina 

Ora è davvero ufficiale: il Milan ha acquistato Samu Castillejo dal Villarreal cedendo al Submarino Amarillo Carlos Bacca, che non aveva alcuna intenzione di restare con i rossoneri. L’esterno spagnolo arriva in prestito oneroso tra i 3 ed i 4 milioni con obbligo di riscatto fissato a 14 milioni.

Un acquisto importante quello fatto dal Milan che risolve così due problemi: quello di occupare la casella vuota in attacco con l’ala chiesta espressamente da Gattuso e quello di liberarsi di un ingaggio molto pesante sul proprio bilancio come quello del colombiano

Alcuni milanisti non sono ancora convinti da questo acquisto, ma il giocatore classe 1995 è proprio quello che serviva al Milan. Infatti, Castillejo rappresenta un’alternativa importante a Suso Calhanoglu, è molto veloce, sa saltare l’uomo e potrebbe essere il giocatore giusto per sfruttare al massimo tutto il potenziale di Higuain.

Essendo appena arrivato, Castillejo partirà dietro i due giocatori citati nelle gerarchie offensive ma con il tempo, e grazie alla sua enorme qualità, non è detto che non possa diventare un titolare inamovibile dell’undici di Gattuso. Mettendo in mostra le sue doti come fatto con il Villarreal, Castillejo riuscirà a spazzare via in men che non si dica tutti i dubbi del tifo rossonero.

 

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei