Ufficiale, addio Milan e tradimento: Calhanoglu firma con l’Inter

Hakan Calhanoglu vicino alla firma con l’Inter. Lo ha confermato lui stesso ai media turchi, dopo la partita con la Svizzera ad Euro 2020.

Molto più di una semplice suggestione di mercato: il passaggio di Hakan Calhanoglu all’Inter si appresta a diventare realtà dopo che il trequartista turco ha confermato al sito Trt le voci del suo passaggio in nerazzurro alla scadenza del contratto con il Milan:

Ho raggiunto un accordo con l’Inter, domani sosterrò le visite mediche e firmerò il contratto“, ha dichiarato Calhanoglu, lasciando intendere che lo stato delle trattative con l’Inter fosse ben più avanzato di quanto si pensasse solo stamattina. Il turco, da quattro anni in Italia, resterà così a Milano, ma sull’altra sponda del Naviglio.

Dopo aver visto naufragare il rinnovo di contratto con il Milan per ragioni meramente economiche (lui chiedeva 5 milioni, i rossoneri si fermavano a 4), Calhanoglu, insieme all’agente Gordon Stipic, ha intavolato una discussione con la dirigenza dell’Inter rappresentata da Marotta e Ausilio. I nerazzurri sono disposti ad andare incontro alle sue richieste, offrendo un triennale da cinque milioni più uno di bonus.

Calhanoglu prenderà il posto di Eriksen nella rosa nerazzurra, dopo che i problemi cardiaci accusati dal fantasista danese lo costringeranno ad interrompere (almeno momentaneamente) l’attività agonistica. Calhanoglu prenderà il suo posto da interno sinistro o, nel caso Inzaghi passasse al 3-4-1-2, dietro le punte. Calha, 172 presenze e 32 gol con il Milan, è pronto: domani inizia il secondo capitolo della sua avventura meneghina.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus