Udinese-Inter 0-0, dichiarazioni post-partita Spalletti: “Male le due punte insieme e l’entrata di Candreva e Keita”

Termina 0-0 il match tra Udinese e Inter valido per la trentacinquesima giornata del campionato di Serie A. Buon punto per i padroni di casa, un po’ meno per i nerazzurri ancora in piena lotta nella zona Champions League. 

Un Luciano Spalletti un po’ amareggiato ha così analizzato il match ai microfoni nel post-partita: “Abbiamo interpretato e giocato il match nella maniera giusta. Abbiamo messo la palla tra il fondo e il limite dell’area per ben 10 volte, senza però mai trovare l’uomo. Nella ripresa siamo un po’ calati, perdendo qualche palla di troppo. Dovevamo essere più bravi a sfruttare il loro momento di stanchezza. Il nostro obbiettivo è quello di tenere il pallino del gioco nella metà campo avversaria per creare pericoli. Questa volta non siamo riusciti a fare gol, ma la mentalità è quella giusta. Giocare così porterà risultati.” 

Uno Spalletti che sullo 0-0 ha inserito le due punte in campo, esperimento, però, che il tecnico sembra non aver apprezzato, così come non ha apprezzato l’ingresso in campo di Keita e Candreva: “Appena inserito il secondo attaccante abbiamo perso tutto l’equilibrio concedendo più spazio all’Udinese. Un po’ deluso, invece, per quanto riguarda Candreva e Keita. Se li inserisco è perché mi aspetto qualcosa in più da loro, un impulso che oggi non ho visto.” 

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi