Trofeo Tim 2015, Inter-Milan 1 – 2 Inter-Sassuolo 0 – 1 Milan-Sassuolo 4 – 5 dcr : video gol e sintesi 12 agosto 2015

Il video con i gol e gli highlights del Trofeo Tim 2015: Vince il Milan ai rigori contro il Sassuolo. Male l’Inter.

TrofeoTim2015Al Mapei Stadium di Reggio Emilia è andato in scena il tradizionale Trofeo Tim, triangolare di fine estate che quest’anno ha visto protagoniste Milan, Inter e Sassuolo. Il trofeo è stato vinto dal Milan che, ai rigori, riesce a sconfiggere il Sassuolo con un grandioso Donnarumma in porta. Molto positiva, comunque, la formazione di Di Francesco. Male, invece, l’Inter di Mancini, la quale è stata sterile in attacco e distratta in difesa.

Il video con i gol e gli highlights di Inter – Milan 1-2, Trofeo Tim 2015

La sintesi di Inter – Milan 1-2, Trofeo Tim 2015

Paetono subito forte i nerazzurri di Mancini, soprattutto grazie alla potenza fisica di un Kondogbia finalmente in forma ed uno scatenato Hernanes. L’atteggiamento offensivo ed i ritmi alti, però, non permettono all’Inter di stare stretti in difesa: al 5′ arriva la beffa, con Miranda che si fa superare in velocità da Bacca che crossa perfettamente in mezzo per l’accorrente Luis Adriano che non ci arriva, ma Bertolacci sopraggiunge di gran carriera e mette in rete: è 1-0 Milan. Lo svantaggio sembra demoralizzare la compagine interista, che comincia a concedere un po’ troppo agli uomini di Mihajlovic che sfruttano a dovere la fascia sinistra con De Sciglio ed un ottimo De Jong che fa filtro in mezzo. Al 22′ arriva il raddoppio: questa volta è Bacca, grazie ad un’azione personale sulla sinistra, che rientra sul suo piede forte -il destro- e di precisione trafigge Handanovic per il 2-0. L’Inter, dopo le due scoppole, prende coraggio ed al 31′ accorcia le distanze con il neo entrato -al posto di Hernanes- Brozovic con un’azione personale da metà campo conclusa con un precisissimo destro del 2-1. Nel finale espulsione di Alex per fallo da ultimo uomo: al suo posto debutta Romagnoli che, nel recupero, salva sulla linea un tiro a porta sguarnita di Brozovic.

Il tabellino di Inter – Milan 1-2, Trofeo Tim 2015

INTER (4-3-3): Handanovic; Santon (44′ Nagatomo), Miranda, Murillo, Juan Jesus; Kovacic, Medel, Kondogbia (44′ Palacio); Hernanes (25′ Brozovic); Jovetic, Icardi.
All. Mancini

MILAN (4-3-1-2): Diego Lopez; De Sciglio, Alex, Ely, Antonelli; Bonaventura, De Jong, Bertolacci; Honda (38′ Romagnoli); Bacca, Luiz Adriano.
All. Mihajlovic

Marcatori: 5′ Bertolacci (M), 22′ Bacca (M), 31′ Brozovic (I)

Il video con i gol e gli highlights di Inter-Sassuolo 0-1, Trofeo Tim 2015


All Goals and Highlights HD Sassuolo 1 – 0… di tony-hoksa

La sintesi di Inter-Sassuolo 0-1, Trofeo Tim 2015

Molti cambi tra le fila dei nerazzurri: Mancini, oltre al cambio di modulo, lascia spazio ai giovani, con Popa in difesa, Gnoukouri in mediana e Manaj in avanti. I ritmi sono più bassi rispetto al Derby precedente, tanto che per i primi quindici minuti non si segnalano occasioni importanti né da una parte né dall’altra, eccezion fatta per un tiro di Manaj che si spegne sul fondo. Il Sassuolo, però, con il passare dei minuti cresce ed al 23′ sfrutta un errore complessivo della retroguardia dell’Inter che lascia campo aperto a Defrel: l’ex attaccante del Cesena realizza il gol dell’1-0 con la maglia dei neroverdi. L’Inter subisce il colpo ma tenta di riprendersi, ma Brozovic davanti alla difesa perde molti palloni mettendo in difficoltà la propria retroguardia. Tra i neroverdi, infatti, Politano sembra davvero scatenato in un paio di occasione mettendo in difficoltà D’Ambrosio: i suoi due tiri, però, finiscono sul fondo. Nel finale l’Inter prova il tutto per tutto con l’assalto finale che, però, culmina soltanto con un tiro alto di Palacio e qualche azione personale del giovane Manaj, ma nulla più.

Il tabellino di Inter-Sassuolo 0-1, Trofeo Tim 2015

INTER (4-4-2): Carrizo; Montoya, Ranocchia, Popa, D’Ambrosio; Schelotto (38′ Delgado), Gnoukouri, Brozovic, Nagatomo; Palacio, Manaj. All. Mancini

SASSUOLO (4-3-3): Pomini (30′ Consigli); Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Longhi; Biondini, Missiroli, Laribi; Politano, Defrel (38′ Falcinelli), Sansone. All. Di Francesco

Marcatori: 23′ Defrel (S)

Il video con i gol e gli highlights di Sassuolo – Milan 4 – 5 dcr, Trofeo Tim 2015


0-1 Alfred Duncan Amazing Goal _ AC Milan v… di FootGermany

La sintesi di Sassuolo – Milan 4 – 5 dcr, Trofeo Tim 2015

Numerosi cambi da parte di entrambi gli allenatori, con Mihajlovic che schiera il giovanissimo Donnarumma (classe ’99) tra i pali ed i tridente Suso-Matri-Cerci in avanti. Di Francesco risponde con l’ingresso di Berardi, Duncan, Floccari e Broh in una formazione comunque rimaneggiata. Parte subito forte il Sassuolo che al 7′ trova subito il vantaggio con il neo acquisto dalla Sampdoria Ducan, scuola Inter, abile nel freddare dalla sinistra un incolpevole Donnarumma per l’1-0 neroverde; da rivedere, però, il posizionamento di Abate e Mexes. La partita è viva, con capovolgimenti di fronte da una parte e dall’altra ma il Sassuolo sembra essere maggiormente in palla soprattutto con Berardi. Il Milan, però, si sveglia e c’è bisogno di un miracolo in acrobazia di Acerbi per evitare che il colpo di testa di Cerci non entri in rete. La girandola di cambi da una parte e dall’altra spezza un po’ i ritmi dell’incontro, che comunque vive di sprazzi e fulmini di coloro che hanno maggior talento, ossia il giovanissimo Broh tra gli emiliani e Suso tra i rossoneri. Quando tutto sembra finito, al 45′ Nocerino salva il Milan con un tiro a giro magnifico che manda la sfida ai calci di rigore.

SEQUENZA CALCI DI RIGORE: Falcinelli gol, Matri gol, Floccari gol, Cerci gol, Berardi parato, Suso gol, Duncan gol, Montolivo parato, Acerbi parato, Nocerino gol.

Il tabellino di Sassuolo – Milan 4 – 5 dcr, Trofeo Tim 2015

SASSUOLO (4-3-3): Consigli (16′ Pegolo); Vrsaljko, Cannavaro (30′ Dell’Orco) (23′ Acerbi), Terranova, Gazzola (30′ Ariaudo); Duncan, Magnanelli, Broh; Berardi, Floccari, Floro Flores (37′ Falcinelli). Allenatore: Di Francesco

MILAN (4-3-1-2): Donnarumma, Abate, Mexes (23′ Paletta), Romagnoli, Antonelli, Poli, Montolivo, José Mauri 23′ Nocerino), Suso, Cerci, Matri. Allenatore: Mihajlovic

Marcatori: 7′ Duncan (S), 45′ Nocerino (M)