Tennis, WTA Roma 2020: vincono ancora Pliskova, Halep e Svitolina, quarto show tra Muguruza e Azarenka

Numerose favorite ancora in gara, diverse campionesse slam o ex numero uno del mondo, tenniste già regine del torneo in passato, il WTA Premier 5 di Roma si appresta a vivere le sue fasi finali nella speranza di un grande spettacolo.

Raggiunge i quarti di finale con discreta disinvoltura la campionessa uscente, e testa di serie numero due del tabellone romano, Karolina Pliskova che, dopo aver lasciato sei giochi alla connazionale Strycova, ne lascia appena uno in più alla russa Anna Blinkova (6-4 6-3) proveniente dalle qualificazioni.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Per lei adesso ci sarà un incrocio decisamente insidioso contro la belga Elise Mertens, reduce, nelle ultime settimane dalla finale di Praga, la semi di Cincinnati e i quarti di New York, e per la prima volta nei quarti anche a Roma grazie alla vittoria contro la montenegrina Danka Kovinic (6-4 6-4).

Sempre nella parte bassa del tabellone avanza la due volte campionessa del torneo Elina Svitolina che ha saputo imporsi, ancora una volta in due set e ancora una volta grazie ad un brillante tie break, su un’altra tennista russa, dopo Pavlyuchenkova, la due volte regina slam Svetlana Kuznetsova (7-6 6-4).

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Per la tennista ucraina adesso ci sarà la giovane ceca Marketa Vondrousova, finalista uscente a Parigi e vittoriosa, nell’ultimo incontro di giornata, in una sfida a tratti surreale contro la slovena Polona Hercog, piegata al terzo set in un drammatico finale (1-6 6-1 7-6).

Nella parte alta del tabellone, invece, prosegue l’ottimo momento di Victoria Azarenka che porta con sé anche a Roma le sensazioni positive della bolla newyorchese e ritorna ai quarti di finale al Foro Italico approfittando del ritiro della russa Daria Kasatkina (6-6 ritiro), ko nel tie break del primo set per una brutta caduta e distorsione della caviglia.

Adesso Vika sfiderà l’ex numero uno del mondo e due volte campionessa slam Garbine Muguruza, travolgente nel suo incontro di ottavi di finale contro una discreta Johanna Konta, capace di fronteggiare il potente tennis della sua avversaria solo per un set (6-4 6-1).

Infine, vince ancora la campionessa di Praga Simona Halep, in striscia positiva già da prima della sospensione con la vittoria anche a Dubai, a segno contro l’ucraina Dayana Yastremska (7-5 6-4) e attesa ora da Yulia Putintseva che, nel derby kazako, ha avuto la meglio su Elena Rybakina (4-6 7-6 6-2).

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

QUI, il tabellone aggiornato degli Internazionali d’Italia 2020.

QUI, l’ordine di gioco di oggi.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini