Tennis, WTA Roma 2020: Halep elimina Paolini, avanzano Pliskova e Svitolina

Termina al secondo turno la corsa della compagine azzurra al femminile negli Internazionali d’Italia, il WTA Premier 5 che, sui campi del Foro Italico, assegna i primi prestigiosi punti di una stranissima tournée sulla terra rossa.

Se al maschile il torneo sta riservando grandi imprese, splendidi successi e record su record, al femminile la situazione si è rivelata piuttosto drammatica con solo tre giocatrici al via e la sola Jasmine Paolini capace di passare il primo turno.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

La tennista toscana, classe 1995, dopo aver battuto contro pronostico all’esordio la lettone Anastasia Sevastova, nulla ha potuto contro una Simona Halep (6-3 6-4), numero uno del tabellone, ancora in fase di rodaggio, in un match determinato da continui break.

Negli ottavi Halep dovrà alzare decisamente il suo livello per contrastare la potenza della giovane ucraina Dayana Yastremska che, dopo aver battuto in tre set Camila Giorgi, si è ripetuta, sempre sulla lunga distanza contro un’altra giovane del circuito, la statunitense Amanda Anisimova (4-6 7-6 6-4).

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Buon esordio, invece, per le teste di serie più alte della parte bassa del tabellone che, curiosamente, sono le campionessa delle ultime tre edizioni del torneo, la detentrice del titolo Karolina Pliskova, numero due del seeding, e la regina nel 2017 e nel 2018 Elina Svitolina, numero quattro.

Entrambe impegnate in sessione serale, una sul Campo Pietrangeli ed una sul Campo Centrale, la tennista ceca ha battuto la connazionale Barbora Strycova (6-3 6-3) in due set proprio come l’ucraina che, reagendo bene nel secondo per evitare un epilogo al terzo, ha domato la russa Anastasia Pavlyuchenkova (6-3 7-6).

Nel prossimo turno Pliskova se la vedrà contro la russa Anna Blinkova, vincente al tie break del terzo nel match tra qualificate contro la spagnola Aliona Bolsova (4-6 6-1 7-6), mentre Svitolina dovrà attendere quest’oggi per scoprire la prossima rivale che emergerà dalla sfida tra Anett Kontaveit e Svetlana Kuznetsova.

Per quanto riguarda gli incontri di esordio nel torneo, mancava soltanto la sfida tra ex numero uno del mondo e campionessa slam Victoria Azarenka e Venus Williams e, decisivo un primo set entusiasmante chiuso al tie break per 9 punti a 7, è stata la bielorussa, fresca finalista a New York, ad avere la meglio qualificandosi per il turno successivo (7-6 6-2).

Subito fuori, invece, la svizzera Belinda Bencic, qui accreditata della sesta testa di serie, e spazzata via, racimolando appena quattro giochi in 70 minuti di gioco, dalla qualificata montenegrina Danka Kovinic (6-3 6-1) prossima avversaria di Elise Mertens a segno, invece, contro Magda Linette (6-2 6-4).

Infine, vittoria in due set, non senza patemi ma con spiccata personalità per la kazaka Elena Rybakina, tra le giocatrici più interessanti in questo 2020 soprattutto prima della sospensione, brillante, in quasi due ore e mezza di gioco, contro la ceca Marie Bouzkova (7-5 7-6).

QUI, per il tabellone aggiornato degli Internazionali d’Italia.

QUI, per l’ordine di gioco di oggi.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini