Tennis, WTA Roma 2020: Azarenka travolge Kenin, fuori Bertens, soffre ma passa Muguruza

Non si vede spesso una campionessa slam ricevere un doppio 6-0, anzi, si tratta davvero di una cosa rara eppure, il Campo Centrale del Foro Italico di Roma è stato teatro di un’autentica prova di forza di una delle giocatrici più in forma del momento.

Victoria Azarenka, ex numero uno del mondo, fresca campionessa di Cincinnati e finalista slam a New York, non ha lasciato nemmeno un gioco, in poco più di un’ora, alla sua rivale, non una qualunque, la testa di serie numero tre e regina di Melbourne Sofia Kenin (6-0 6-0).

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Un 6-0 6-0 davvero incredibile, frutto sì di una prestazione incolore della giovane statunitense, non nel suo habitat preferito, ma deciso da un nuova solida performance di una Azarenka straripante che, dopo aver contenuto Venus Williams all’esordio, raggiunge un nuovo ottavo di finale candidandosi a favorita anche in questo evento.

Nel prossimo turno Vika se la vedrà contro la russa Daria Kasatkina, ex top ten ma qui proveniente dalle qualificazioni e che, a poco a poco, è apparsa in crescita in questa settimana romana che, dopo il successo sulla connazionale Vera Zvonareva, l’ha vista vincente anche contro Katerina Siniakova (6-2 6-3).

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Nello stesso quarto di tabellone, soffre ma passa comunque agli ottavi anche un’altra ex numero uno del mondo e campionessa slam, Garbine Muguruza che, in tre set, e rimontando un break di ritardo nel parziale decisivo, ha avuto la meglio sulla giovanissima Cori Gauff (7-6 3-6 6-3).

In ottavi, adesso, la spagnola sfiderà la finalista dell’ultima edizione, la britannica Johanna Konta che, nel suo match d’esordio nel torneo, ha lasciato le briciole alla romena Irina Camelia Begu (6-0 6-4).

Subito fuori, invece, l’olandese Kiki Bertens, testa di serie numero cinque e alla prima partita dopo la lunga sospensione, avendo rinunciato alla bolla newyorchese, perdente in due set contro la slovena Polona Hercog (6-4 6-4).

Per lei adesso ci sarà la finalista della passata edizione del Roland Garros, la ceca Marketa Vondrousova che, in due set, ha regolato un’altra tennista olandese, la qualificata Arantxa Rus (6-3 6-3).

Infine, vittorie al terzo set per la due volte finalista del torneo, e veterana assoluta del circuito, Svetlana Kuznetsova contro l’estone Anett Kontaveit e per la kazaka Yulia Putintseva che, proprio come a New York pochi giorni fa, ha trovato il successo sulla distanza contro la croata Petra Martic (6-3 6-7 6-4).

Nel frattempo, invece, è arrivata la notizia del forfait della campionessa dello Us Open, Naomi Osaka, per il prossimo Roland Garros a causa del problema fisico che l’ha condizionata già nelle tre settimane nelle bolla newyorchese, impossibilitata così ad allenarsi al meglio, in poco tempo, su una nuova superficie.

QUI, il tabellone aggiornato degli Internazionali d’Italia 2020.

QUI, l’ordine di gioco di oggi.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini